Per i tifosi di Como e Livorno il tanto atteso verdetto è arrivato. Nella giornata di ieri, giovedì 8 settembre, la Questura di Novara ha stabilito che la sfida di Lega Pro, girone A, tra lariani e labronici, valevole per la quarta giornata di campionato, si disputerà allo stadio "Piola" di Novara mercoledì 14 settembre con calcio d'inizio alle 16.30 e non alle 18.30 come inizialmente previsto.

La comunicazione ufficiale in merito è stata fornita nella giornata di ieri dal Calcio Como sul proprio sito ufficiale, manca solamente l'ok scritto da parte della Questura di Novara.

Como e Livorno giocheranno dunque per il secondo anno consecutivo proprio in quel di Novara, poichè anche nel precedente torneo di Serie B i lariani avevano dovuto usufruire dell'impianto piemontese per alcune partite di campionato.

Tuttavia si avvicina la terza giornata in programma, domenica prossima 11 settembre. Il Como sarà impegnato nella difficile sfida con la capolista Giana Erminio, che guida il girone a punteggio pieno al fianco dell'Alessandria. Per il Livorno, reduce dal pesante k.o. proprio contro i "grigi" per 3-1, sarà fondamentale battere la Carrarese nel match casalingo in programma allo stadio "Armando Picchi".

La gara tra Giana Erminio e Como inizierà alle ore 16.30, mentre il "derby" tra Livorno e Carrarese avrà luogo a partire dalle 18.30. Sia i lariani che i livornesi sono chiamati a fare risultato pieno per risalire una classifica al momento deficitaria, nonostante siano trascorse appena due giornate dall'inizio della stagione.La situazione del Livorno sembra essere decisamente peggiore rispetto al Como. L'allenatore degli amaranto Foscarini dovrà infatti fare a meno già questa domenica del bomber di riferimento Vantaggiato (si preannuncia per lui un lungo stop, serio il problema alla tibia), oltre alle assenze pesanti di Bergvold e Cellini.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Politica Serie C

In attacco spazio dunque al giovane Dell'Agnello supportato dal neo acquisto Maritato: basterà per rimettersi in carreggiata e tornare alla vittoria?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto