Come da consuetudine il Pibe De Oro non le manda a dire e questa volta il bersaglio è un suo connazionale, precisamente Mauro Icardi, l'attaccante dell'Inter.

Tutto succede prima della partita della pace, un evento che da prospettive deve diffondere un messaggio di pace nel mondo, invece si scatena la lite tra i due. Per Diego maradona non sono le prime parole forti contro l'interista, anzi più volte ha infierito sulla sua situazione sentimentale e come da "traditore" ha soffiato via una moglie ad un'altro argentino, cioè, Maxi Lopez.

Pubblicità
Pubblicità

La bomba di Maradona contro Icardi

La bomba è stata lanciata da Maradona durante la presentazione della "partita della pace" dopo una domanda da parte di una giornalista, che chiedeva di Icardi in vista di questa iniziativa benefica. Ma il Pibe De Oro senza troppi indugi ha dichiarato apertamente che: "Dei traditori non parlo, se mi trovo qui per la partita della pace, lui non so cosa c'entra con questo evento e con i bambini". 

Ma perché tutto questo astio verso Icardi? Ebbene è semplice, Maradona è un grandissimo amico di Maxi Lopez, il quale ex-marito di Wanda Nara che ora fa coppia con l'attaccante dell'Inter.

Pubblicità

In parole povere Diego non fa comunella con i nemici degli amici. Ma questa volta le carte in tavola sono cambiate e Icardi ha riposto con parole forti e denigranti verso il migliore giocatore di tutti i tempi. L'attaccante nerazzurro ha risposto così: "Le sue parole non c'entrano nulla con la partita della pace, ha fatto un'altra figuraccia come fece l'anno scorso. Una persona che non può essere d'esempio per nessuno".

In questo diverbio lungo ormai un anno sono molti i pareri dei fan. Voi cosa ne pensate? Chi spalleggiate, e secondo voi chi ha ragione? Diego Maradona è stato il più grande di tutti nel calcio, ma nella vita è stato molto discusso e criticato per le sue esagerazioni e parole fuori luogo. Anche Icardi non è un santo ma le parole del Pibe de Oro sono state fuoriluogo e magari potevano essere espresse in un contesto diverso. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto