Si fermano i maggiori campionati europei, tra cui la serie A, per dare spazio alle nazionali: si giocano infatti le qualificazioni mondiali verso Russia 2018 e anche in Sudamerica si torna in campo il 10 novembre (occhio però al fuso orario, in Italia saranno anche le prime ore della notte del giorno successivo) per disputare la undicesima giornata.Si riparte con il Brasile in testa alla classifica con 21 punti, seguito a una lunghezza dall'Uruguay. Quindi Ecuador e Colombia con 17 punti, mentre Argentina e Cile ne hanno uno in meno. Ha ancora speranze di qualificazione il Paraguay con 15 punti, più dietro Perù, Bolivia e Venezuela, con queste ultime due squadre ormai fuori dai giochi.

In questo turno il match clou sarà Brasile-Argentina, un grande classico del Sudamerica: in campo soltanto campioni, sia da una parte che dall'altra.

I pronostici del 10 novembre

Colombia-Cile 1: in questa sfida ci si gioca una grossa fetta di qualificazione, visto che la Colombia ha solo un punto in più rispetto agli avversari. Il fattore campo, e non solo, spingono i pronostici verso i padroni di casa, ormai squadra matura per i grandi appuntamenti. Uruguay-Ecuador gol: aspettiamoci una partita rocambolesca, aperta a qualsiasi esito e con gli attaccanti in evidenza. L'Uruguay è sempre più vicino al primo posto e farà di tutto per tenere a debita distanza i rivali.

Paraguay-Perù 1: pochi dubbi sui pronostici, perché i padroni di casa devono fare davvero di tutto per ottenere i tre punti.

Soltanto la vittoria infatti consentirà al Paraguay di restare nel gruppone delle squadre che si giocheranno il pass per i prossimi mondiali.Venezuela-Bolivia gol: sfida tra due squadre che non hanno più nulla da chiedere a queste qualificazioni verso Russia 2018. Pronostici difficili, ma potremmo vedere almeno un gol per parte.

Brasile-Argentina X: una grande partita questa del 10 novembre, ma se c'è una squadra che ha tanto da perdere è l'Argentina. Messi e compagni dovranno vedersela contro i verdeoro, che arrivano a questo incontro dopo 4 successi di fila. Argentina che in caso di mancata vittoria potrebbe compromettere la sua marcia verso i prossimi mondiali.