È arrivata poco fa una buonissima notizia per la Juventus, e soprattutto per Massimiliano Allegri. Infatti la nazionale Argentina permetterà a Gonzalo Higuain di rientrare in anticipo in Italia. Il "Pipita", nella gara disputata questa notte dall'albiceleste contro il Cile, è stato ammonito e, poiché diffidato, salterà il match contro la Bolivia. Dunque Higuain farà rientro alla base e, verosimilmente, da lunedì o al massimo da martedì sarà a Vinovo per allenarsi in vista della partita contro il Napoli.

Potrebbe rientrare in anticipo a Torino anche Dani Alves. Infatti il numero 23 bianconero era diffidato, e ieri è stato ammonito nella sfida tra Brasile e Uruguay.

Dall'inizio della prossima settimana Allegri ritroverà molti giocatori

A questo punto, dall'inizio della prossima settimana, Vinovo inizierà a ripopolarsi, e questa è sicuramente una buona notizia per Massimiliano Allegri che, in questi giorni, ha dovuto rinunciare a ben 16 dei suoi uomini.

Infatti tra lunedì e martedì dovrebbero rivedersi nel centro sportivo bianconero anche Lichtsteiner e Khedira: lo svizzero e il tedesco esauriranno gli impegni con le rispettive nazionali già nel weekend.

Intanto, nella giornata di oggi, la Juventus ha lavorato con grande intensità, visto che Allegri ha fatto svolgere ai pochi giocatori rimasti a Vinovo una doppia seduta. La squadra bianconera ha lavorato al mattino in palestra e al pomeriggio in campo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

I calciatori agli ordini di Allegri erano: Chiellini, Sturaro, Marchisio, Lemina, Alex Sandro, Mattiello e Neto.

Le sedute di questi giorni sono state davvero per pochi intimi: certamente questi giocatori stanno approfittando della pausa per trovare la forma migliore e per essere al meglio in previsione del rush finale della stagione. Durante l'allenamento di questo pomeriggio a Vinovo, c'è anche stato un simpatico siparietto, con Stefano Sturaro che si è cimentato nel ruolo di portiere, parando anche un rigore.

Allegri ancora per pochi giorni lavorerà con il gruppo ristretto e, con l'inizio della nuova settimana, potrà fare affidamento su un numero maggiore di giocatori, per dare il via a tutti gli effetti alla marcia di avvicinamento verso la ripresa del campionato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto