L'idea di poter guardare in futuro la Serie A su Facebook è tutt'altro che campata in aria, alla luce delle ultime novità che potrebbero rivoluzionare il modo di guardare il calcio. Il social network di Zuckerberg ha, di fatti firmato un accordo ufficiale con la Liga Spagnola per la trasmissione in chiaro di alcuni eventi. Questo accordo appena siglato permetterà a tutti gli iscritti sul noto social network di poter fruire in diretta streaming degli anticipi della Liga.

Ovviamente non tutti, ma solo quelli che verranno selezionati di volta in volta.

La partnership riguarderà in modo particolare gli anticipi che sono programmati per il venerdi sera. Un accordo, quello tra Liga BBVA e Facebook, che sarà operativo da subito e che sarà applicato già dalla prossima giornata di Liga. Già a metà febbraio Facebook trasmise l'anticipo tra Granada e Real Betis in modo sperimentale, riscuotendo un grande successo di ascolti. La gara, venne trasmessa sulla pagina ufficiale della Liga e su quella dell'emittente Gol, facendo registrare uno share inatteso.

Nba e Formula Uno hanno già debuttato sui social

Eppure allora non si trattò del debutto dello sport live sui social network. Ancora prima, Sky Sport firmò un accordo con Google per la trasmissione in diretta della Formula Uno che andò in onda sul visore in virtual reality.

Anche il torneo di Wimbledon venne trasmesso su Twitter, mentre già l'Nba ha fatto il proprio debutto su Facebook, mandando in onda alcuni match che hanno riscosso grande consenso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Tecnologia

L'idea di uno sport sempre più presente sui social è ormai una realtà che in futuro potrebbe 'scippare' la leadership alla televisione. Questo consentirebbe a chi ne detiene i diritti di poter aumentare a dismisura gli introiti ma potrebbe generare conflitti tra coloro che possiedono i diritti televisivi degli eventi.

Per il momento la serie A non ha preso in considerazione l'ipotesi di mandare in onda i propri eventi sui social, ma ben presto dovrà valutare questa nuova opportunità per accrescere gli introiti e rimanere al passo con i tempi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto