Sembra essere finalmente giunta la parola fine sulla epopea rossonera targata Silvio berlusconi, una gestione tra le più longeve nel mondo del calcio moderno, che è proseguita tra alti e bassi per ben trentuno anni prima della cessione, per quello che concerne il 99% del pacchetto societario alla cordata legata a colui che diventerà a tutti gli effetti il nuovo numero uno rossonero, l'imprenditore cinese Yonghong Li. Una operazione complessiva da circa 750 milioni di euro di cui circa duecento legate all'acquisizione del debito dell'azienda rossonera.

Una parola fine che giunge dopo circa due anni di trattativa con continui colpi di scena e rinvii che sembra ora essere giunta al suo epilogo con la firma sui contratti da parte dei diretti interessati.

Milan, tutti i nomi

Con il cambio di assetto societario e il passaggio di mano dalla famiglia Berlusconi alla cordata cinese, si potrebbero aprire nuovi scenari in casa rossonera. Tutto dipenderà da quanto la nuova dirigenza vorrà investire sul mercato.

Una sessione estiva che dovrebbe comunque presentarsi ricca, con le probabili riconferme del tecnico, Vincenzo Montella, e di alcuni pezzi pregiati come Donnarumma, Suso e De Sciglio. Si procederà all'allestimento di una rosa competitiva che avrà l'obiettivo di agguantare per lo meno i primi tre posti che darebbero accesso alla squadra alla competizione della Champions League con annesso ritorno di immagine che faciliterebbe le operazioni di mercato e l'entrata di soldi freschi dai diritti di immagine e dalla partecipazione alla coppa europea.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Per arrivare a questo obiettivo il primo nome sull'agenda sembra essere quello del centrocampista ex Barcellona e attualmente in forza al Chelsea di Antonio Conte, Francesc Fàbregas Soler. Altro nome in prospettiva sembra essere quello dell'esterno offensivo della Lazio, Keita Balde sul quale ci sarà molto da lavorare viste le elevate quotazioni conferite dal Presidente Claudio Lotito. Altro nome che potrebbe interessare è quello del centrocampista del Sassuolo, Lorenzo Pellegrini.

Rimangono vivi poi due sogni e sono quelli che portano al centrocampista del Bayern di Monaco Arturo Vidal e all'attaccante, già in passato tra le fila del Milan, Pierre Aubameyang, in forza al Borussia Dortmund, al centro dell'ultimo attentato terroristico che ha scosso la Germania negli ultimi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto