Negli ultimi giorni Dani Alves ha agitato parecchio l'ambiente Juventus e per lui adesso si potrebbero disegnare nuovi scenari in chiave calciomercato. Il brasiliano alla fine della scorsa settimana e nel weekend ha fatto discutere con atteggiamenti che non hanno fatto molto piacere ai tifosi bianconeri. L'episodio più eclatante è stata sicuramente un'intervista che l'ex Barcellona ha rilasciato ad una TV brasiliana, nella ha consigliato a Paulo Dybala di lasciare la Juventus per crescere. Queste parole hanno scatenato l'indignazione dei sostenitori bianconeri che hanno letto in queste frasi una mancanza di rispetto verso il club di corso Galileo Ferraris.

La goccia che però (forse) ha fatto traboccare il vaso nel rapporto tra i fans juventini e Dani Alves è arrivata ieri, quando l'esterno carioca ha condiviso in una storia di Instagram le scarpe che usò nella finale di Champions League di due anni fa quando il Barcellona sconfisse la squadra di Massimiliano Allegri. Questa immagine ha irritato e non poco il popolo bianconero, perché si l'ex blaugrana celebrava un suo successo, ma certamente non ha mostrato tatto verso i fans bianconeri che comunque nel corso della passata stagione lo hanno sempre trattato bene e lo hanno sostenuto con affetto.

Mercato Juve: Dani Alves pronto a lasciare Torino

Visti gli atteggiamenti avuti da Dani Alves negli ultimi giorni sembrava abbastanza scontato che ci fosse qualcosa che non andava.

Adesso la sua avventura a Torino pare arrivata al capolinea. Infatti, stando a quanto afferma Gianluca Di Marzio, oggi a Torino ci sarebbe stato un summit fra Beppe Marotta e l'agente del brasiliano. Le parti hanno discusso di una possibile rescissione consensuale. Quindi Dani Alves potrebbe accasarsi con chi vuole a parametro zero e la Juventus risparmierebbe sull'ingaggio.

Il brasiliano dunque potrebbe trasferirsi in Premier League al Manchester City o al Chelsea che sembrano i due club più interessati a lui.

Se sarà rescissione consensuale tra la Juventus e Dani Alves, le parti si separeranno dopo solo un anno e Marotta dovrà così dare la caccia ad un nuovo esterno destro. Il Calciomercato entra nel vivo i bianconeri sono pronti a muoversi e a guardare avanti con sicuramente un giocatore di grande esperienza in meno, ma con la consapevolezza che potranno individuare un degno sostituto.

Soprattutto le partenze in casa Juventus, negli ultimi anni, non hanno spaventato Massimiliano Allegri e la dirigenza juventina che hanno sempre saputo rimpiazzare chi ha lasciato Torino.