Quella di oggi in casa Inter è stata senza ombra di dubbio la giornata di Luciano Spalletti. Il nuovo allenatore nerazzurro è stato presentato alla stampa ed ha utilizzato parole importanti per aprire la sua nuova avventura alla guida del club di Corso Vittorio Emanuele: "Voglio riportare l'Inter nel ruolo che le compete. La voglio riportare a contatto con la sua storia. L'Inter deve essere una squadra che fa pulsare il cuore ai suoi tifosi, deve dimostrare un'identità ben precisa. Tutti mi dicono che aver accettato l'Inter è una 'bega', ma per me è la 'bega' più bella possibile".Dunque il tecnico di Certaldo si è mostrato assolutamente entusiasta di poter essere alla guida di un club glorioso come l'Inter ed è determinato a riportarlo in alto, magari riuscendo nell'impresa di interrompere l'egemonia della Juventus in Italia.

Per farlo però, il club meneghino dovrà rinforzare sensibilimente l'attuale rosa, andando a reperire sul mercato calciatori che possano far compiere alla squadra quel salto di qualità che serve per colmare il gap con le prime in classifica. In questi giorni Spalletti, Ausilio e Sabatini, sono al lavoro per studiare la strategia migliore da attuare sul fronte calciomercato: come dichiarato dallo stesso tecnico nerazzurro quest'oggi in conferenza infatti, l'Inter non può permettersi di sbagliare i nuovi acquisti e per questo motivo l'attenzione in tal senso è massima.

Spalletti boccia Handanovic? L'Inter piomba su Szczęsny

L'Inter dunque comincia a pensare con decisione al mercato, con Spalletti che sembra intenzionato a rivoluzionare buona parte dell'undici titolare della stagione appena conclusa.

Tra i "titolarissimi", chi potrebbe fare le valigie è Samir handanovic: secondo quanto riportato da "Alfredopedulla.com" infatti, l'Inter sarebbe piombata con decisione su Wojciech Szczęsny, portiere di proprietà dell'Arsenal, in scadenza di contratto con il club inglese nel giugno del 2018. Sull'ex calciatore della Roma ci sarebbe da tempo il forte interesse della Juventus, ma per assicurarsi l'estremo difensore della nazionale polacca, il club di Corso Vittorio Emanuele sarebbe pronta ad offrire di più sia all'Arsenal che allo stesso Szczęsny, sbaragliando la concorrenza bianconera.

Dunque la storia d'amore tra Handanovic e l'Inter sembra essere giunta ai titoli di coda, con il portiere sloveno che piace molto al Manchester United e al Psg, con il Liverpool più defilato.