La nazionale di calcio italiana, dopo l’amichevole contro l’Uruguay, sarà attesa da un match valido per le qualificazioni alla fase finale dei Mondiali Russia 2018. Si tratterà della partita contro il Liechtenstein, valida per la 6ª giornata del Gruppo G. L’attuale situazione nel girone, vede l’Italia al 1° posto con la Spagna, ma in virtù della miglior differenza reti degli spagnoli, non verrebbe garantito l’approdo diretto alla Coppa del Mondo.

Fondamentale sarà non perdere punti nei confronti delle Furie Rosse, contro cui ci si giocherà il primato nel mese di settembre. Nella sfida contro la nazionale del ct Rene Pauritsch, battuta 0-4 al Rheinpark Stadion di Vaduz, servirà una goleada, perché proprio un maggior numero di reti segnate servirebbe a migliorare la nostra differenza reti, attualmente +9, mentre quella della Spagna è +17.

Azzurri a caccia di vittoria e goleada a Udine

La partita Italia-Liechtenstein verrà disputata domenica 11 giugno 2017 alla Dacia Arena di Udine.

La vendita dei biglietti procede bene e sono già stati emessi 15.000 tagliandi. Il fischio d’inizio dell’incontro sarà fissato alle ore 20.45, con diretta tv su Rai 1 in chiaro (streaming su Rai Play). I pronostici sono a favore degli Azzurri, che non dovrebbero aver problemi a sbarazzarsi del Liechtenstein. Infatti, la nazionale piazzata al 186° del ranking FIFA, è fanalino di coda del Gruppo G, avendo ottenuto 0 punti, con 19 reti subite e soltanto 1 goal realizzato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

I ragazzi del ct Gian Piero Ventura non solo dovranno vincere, ma avranno il compito di mettere a segno tanti goal, un po’ come accaduto recentemente in amichevole contro San Marino.

Nell’attesa di scoprire l’esito del secondo precedente della storia contro il Liechtenstein, ricordiamo che in questi giorni sono esposti i trofei vinti dalla nazionale italiana presso Palazzo Morpurgo a Udine. I tifosi potranno ammirare, tra gli altri, le Coppe del Mondo conquistate nel 1934, 1038, 1982 e 2006.

Prima di lasciarvi, ricordandovi che a breve comincerà l’avventura dell’Under 21 ai Campionati Europei in Polonia, vi riportiamo i prossimi appuntamenti degli Azzurri nel cammino verso i Mondiali dell’anno prossimo. Nel mese di settembre, oltre al già citato big match contro la Spagna (Madrid - 2/09), verrà disputata la partita contro Israele (Reggio Emilia - 5/09). Si terminerà ad ottobre, quando nell’ordine si affronteranno in casa Macedonia (6/10) e in trasferta Albania (9/10).

Riguardo a queste ultime due sfide, non si conoscono ancora i dettagli su dove verranno disputate. Per questo motivo vi invitiamo a seguirci.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto