Mario Rui si avvicina al Napoli. Il terzino della Roma, che non ha trovato molto spazio nello scacchiere dell'ex tecnico Luciano Spalletti, complice l'infortunio al legamento crociato rimediato all'inizio della stagione scorsa e l'esplosione del brasiliano Emerson Palmieri, ha trovato da tempo l'accordo economico con il Napoli. Il portoghese è un pupillo di Maurizio Sarri che già lo ha allenato quando era ad Empoli. La trattativa sta decollando e, secondo quanto riportato da 'Sky Sport', il Napoli ieri pomeriggio si sarebbe avvicinato alle richieste economiche della Roma che ne detiene il cartellino con un'offerta vicina agli 11 milioni di euro comprensivi di bonus.

La volontà del giocatore è chiara: vuole andare al Napoli e riabbracciare l'allenatore a che lo ha rilanciato nella massima serie.

La sensazione è che la settimana prossima sarà quella decisiva dove si troverà molto probabilmente un compromesso tra le parti. Intanto il Napoli, su quella corsia, è alle prese con il rinnovo sempre più vicino di Faouzi Ghoulam, con probabile inserimento della clausola rescissoria, e con la cessione del nazionale croato Strinic, il cui procuratore sta cercando acquirenti tra Germania e Inghilterra. Nei giorni scorsi sono circolate indiscrezioni circa uno scambio con conguaglio a favore della Roma tra lo stesso Mario Rui e Strinic: un'ipotesi balzata fuori viste le difficoltà delle due squadre a limare la differenza economica.

Ma ormai ci siamo. Mario Rui ,dunque, rappresenterebbe una valida alternativa all'algerino Ghoulam dato il vasto numero di partite nelle varie competizioni a cui parteciperà il Napoli (Serie A, Champions League/Europa League, Coppa Italia).

Intanto sui social è polemica

Molti tifosi del Napoli sono scettici circa l'utilità del terzino portoghese e gli preferiscono invece il croato Strinic.

Per molti la fisicità e la bassa statura del ragazzo sono un potenziale problema. C'è anche chi nutre dubbi circa il suo stato fisico-atletico dato il grave infortunio subito al crociato. Ma i favorevoli al suo acquisto si fidano del tecnico Maurizio Sarri che ha già riabbracciato a Napoli due suoi ex calciatori allenati ad Empoli come Hysaj e Zielinski con ottimi risultati.

Ai tifosi giallorossi non è invece piaciuto il comportamento del suo agente Mario Giuffredi che ha spinto molto per la cessione al club di Aurelio De Laurentiis. Il mercato del Napoli si accende.