Il Milan è piombato su Cristiano Ronaldo, il giocatore più forte del mondo insieme a Lionel Messi. Stando a quanto riporta "Tuttomercatoweb.com", che cita fonti spagnole, il club rossonero ha fatto un tentativo concreto per il campione portoghese. Fassone e Mirabelli hanno avuto numerosi colloqui con Jorge Mendes, potentissimo agente portoghese che assiste il fenomeno del Real Madrid. La dirigenza del Milan ha parlato con il procuratore di Diego Costa, Radamel Falcao, ma anche di CR7.

Il budget è enorme

La nuova proprietà cinese, inoltre, sarebbe disposta a mettere a disposizione del Milan un budget tra i centotrenta e i centocinquanta milioni di euro per Cristiano Ronaldo. Jorge Mendes ha ottimi rapporti con il patron del Real Madrid, Florentino Perez e ha già informato il giocatore, che si sarebbe detto disponibile a trattare con il club rossonero. Il Milan preparerebbe per Cristiano un mega-contratto da almeno venti milioni annuali, che sarebbero quaranta milioni lordi all'anno. Ovviamente, il colpo è veramente difficile, dal momento che il Milan non gioca la Champions League, ma Fassone e Mirabelli ci stanno provando.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero.

Milan, Fassone e Mirabelli tentano il colpo Cristiano Ronaldo

Il colpo Cristiano Ronaldo è molto complesso, ma non impossibile. Il Milan, infatti, oltre all'extra budget di Yonghong Li (circa centocinquanta milioni di euro, nella migliore delle ipotesi), potrà contare sui soldi delle cessioni. Sono molto vicini all'addio Carlos Bacca (valutato almeno venti milioni di euro), Niang, Paletta, Montolivo e Suso, per il quale il Milan potrebbe incassare una cifra tra i venticinque e i trenta milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Ma soprattutto, Cristiano Ronaldo potrebbe decidere di lasciare il Real Madrid a causa dei suoi problemi fiscali. Il 31 luglio, infatti, dovrà presentarsi in tribunale per l'accusa di evasione. Il campione portoghese è stanco di di questa situazione e potrebbe accettare una nuova sfida professionale, trasferendosi in una delle città più belle del mondo: Milano. Per la prima volta si misurerebbe con il calcio italiano, molto diverso da quello spagnolo e inglese.

Ribadiamo che si tratta di un'operazione di mercato difficilissima, ma ciò che conta è che i contatti per il possibile trasferimento del secolo ci sono stati. Con la nuova proprietà cinese, dunque, i tifosi rossoneri possono sognare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto