Luciano Spalletti è costretto a rivedere i suoi piani dopo che il suo pupillo Radja Nainggolan ha deciso di avviare le trattative per il rinnovo contrattuale con la Roma. Le ultime che arrivano dalla capitale, infatti, non sono buone notizie per l'Inter, con Monchi (ds dei giallorossi) che sarebbe pronto a far firmare il nuovo accordo al centrocampista belga. A questo punto i nerazzurri saranno costretti a rivedere i proprio piani e in Inghilterra, precisamente da "The Evening Standard", si rilancia fortemente il nome di Nemanja Matic.

Il centrocampista serbo non è più sicuro di restare tra le fila dei "Blues", soprattutto da quando alla corte di Antonio Conte è arrivato Tiemoue Bakayoko, che evidentemente andrà ad occupare proprio lo spazio di Matic, che si vedrà costretto a lottare per un posto da titolare, ruolo che invece all'Inter gli verrebbe garantito con maggiori certezze.

Matic tra Inter e Manchester United

Non è cosa nuova che Josè Mourinho rivorrebbe con sé Matic al Manchester United.

Il tecnico portoghese però, difficilmente verrà accontentato, perché il Chelsea non ha alcuna intenzione di rinforzare una rivale diretta alla Premier League. Il centrocampista, quindi, potrebbe scegliere una direzione diversa, ovvero quella dell'Inter, che accoglierebbe il 28enne sborsando poco meno di 40 milioni di euro. A questo punto, il Manchester United virerebbe forte su Eric Dier, centrocampista del Tottenham, che gradirebbe giocare nella squadra per la quale ha sempre fatto il tifo fin da bambino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Anche in questo caso però i "Red Devils" non troverebbero vita facile, perché gli "Spurs" non lascerebbero partire il loro giocatore per non meno di 50 milioni di euro.

Come giocherebbe l'Inter con Matic?

Con il centrocampista serbo, Luciano Spalletti avrebbe a disposizione quel giocatore di qualità e fisicità che sarebbe in grado di guidare la difesa e di spostarsi in attacco all'occorrenza. L'allenatore di Certaldo potrebbe pensare senza problemi al 4-3-3, con il giocatore del Chelsea sulla mediana, poco avanti alla difesa, supportato da Roberto Gagliardini e Borja Valero, che agirebbero da mezzali.

Inoltre la fase offensiva avrebbe una pedina in più, con Matic che nelle sue corde ha anche il tiro da fuori area, senza dimenticare gli assist per gli attaccanti.

Il tridente d'attacco avrebbe la certezza di avere alle spalle un giocatore con tanta esperienza. Insomma, anche se non dovesse arrivare Radja Nainggolan, Luciano Spalletti saprebbe bene cosa fare, senza dimenticare che ci sono i vari Geoffrey Kondogbia e Joao Mario in cerca di riscatto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto