Uno dei giocatori che più si è messo in mostra nel panorama europeo in questa stagione calcistica è certamente Kylian Mbappè. L'attaccante del Monaco, classe 1998, è stato protagonista di una stagione fantastica che ha portato il titolo nel principato di Monaco segnando la bellezza di 15 reti in 29 presenze. Oltretutto il ragazzo si è reso protagonista anche nella massima competizione, ovvero nella Champions League, conducendo la sua squadra fino alle semifinali.

La Juventus punta forte su Mbappè

Nei giorni scorsi le parole rilasciate dal presidente Andrea Agnelli hanno fatto iniziare a fantasticare i tifosi della Juventus, infatti nella sua intervista parlava di un possibile Higuain bis ovvero un'altro colpo da 100 milioni, e oltre a questo si aggiungono le voci che arrivano dalla Francia.

La situazione però a oggi non è per nulla semplice e infatti potrebbe non bastare nemmeno un'offerta da 100 milioni di euro. La società bianconera nelle prossime ore avrà un contatto con i dirigenti del Monaco per capire se realmente ci possono essere delle possibilità concrete di strappare il ragazzo da Monaco per portarlo subito a Torino. Oltre però al lato economico di questa trattativa, c'è un altro ostacolo da superare, ovvero le intenzioni del Real Madrid di acquistare il giocatore. Nelle scorse settimane si parlava già di un accordo fatto, anche in virtù della vicenda Ronaldo che sembrava dovesse lasciare inaspettatamente Madrid, accordo però che tuttavia ancora non esiste in quanto le parti non sono propriamente vicine.

Sicuramente anche le parole di Ronaldo, che ha detto di voler restare, hanno fatto frenare un po' l'offensiva del Real che ad oggi prima di fare un'offerta folle avrebbe la necessità di cedere qualcuno. Ora i tifosi della Juventus possono iniziare a sognare e sperano che questi contatti abbiano un esito positivo: di sicuro la società bianconera ha una super offerta pronta, ma la paura è che potrebbe non bastare ancora.

Sicuramente c'è tanta voglia, dopo la delusione di Cardiff, di fare un super colpo che migliorerebbe notevolmente il livello della squadra che vorrebbe puntare anche quest'anno a vincere la coppa maledetta.

La situazione

Ad oggi quindi questa è una trattativa che deve sbocciare ma che come abbiamo detto nelle prossime ore l'amministratore Beppe Marotta valuterà al meglio e si cercherà di capire se un'offerta di 100 milioni possa bastare a portare il talentuoso attaccante a Torino.

I tifosi della Juventus continuano a sperare nel grande sogno, magari con la speranza che possa essere lui il futuro numero 10.