Molto spesso, si pensa alle grandi società quando si parla di calciatori forti. Accade nel calcio internazionale, così come nel calcio minore, come la Serie C. Puntando il mirino nel girone C, si può pensare ai big di Lecce, Catania e Trapani tra i calciatori con il cartellino più costoso: Evacuo, Caturano, Torromino, Lodi, Mancosu, Pacilli, Ripa, Curiale, Taugourdeau, tanto per fare alcuni nomi. E invece no.

Il calciatore più costoso, secondo il sito esperto nel settore, transfermarkt.it, non gioca in nessuna big del campionato. Anzi, è un calciatore di una squadra neopromossa: si tratta di Mateas Delic, attaccante del Bisceglie, il cui valore di mercato è di circa 600 mila euro. Stesso costo di Delic, soltanto per un altro calciatore del girone C: Costa Ferreira, centrocampista del Lecce, attualmente infortunato. Tutti gli altri, hanno un cartellino dal valore più basso secondo quanto riporta transfermarkt.it.

Chi è il calciatore più costoso?

Delic è un attaccante croato che nasce come seconda punta. Classe 1988 ed alto 1 metro e 76 centimetri, con le sue caratteristiche può adeguarsi anche nel fare la prima punta o l'attaccante esterno. Delic ha vestito le maglie di:

  • Slaven Belupo Koprivnica, dove in 9 stagioni è sceso in campo 239 volte e ha segnato 37 reti. Con la squadra della sua nazione, ha anche giocato diverse gare di Europa League, segnando alcune reti.
  • Beroe Stara Zagora, squadra bulgara, con la quale è sceso in campo 11 volte, segnando solo 1 rete.
  • Gangwon (Serie A della Corea del Sud), squadra con la quale ha giocato 10 gare senza mai andare a segno.

Insomma, l'esperienza di certo non manca e il fatto che abbia girato il mondo e giocato gare internazionali, può aver influito sulla valutazione del prezzo assegnato al suo cartellino.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Altri calciatori molto costosi

Tra i calciatori più costosi oltre a Delic, ci sono Costa Ferreira (valore cartellino 600 mila euro), Caturano del Lecce, Fabinho della Paganese, Pisseri del Catania e Palumbo del Trapani, tutti con il cartellino dal valore di mezzo milione. A quota 450.000 euro, secondo transfermarkt.it troviamo Mancosu del Lecce, Mazzarani del Catania e il giovane Negro della Paganese.

Mentre hanno un cartellino dal valore di 400 mila euro i seguenti calciatori: Lodi (Catania), Torromino (Lecce), Fazio (Trapani). Ovviamente, si tratta soltanto di numeri per ora, come sempre, sarà il campo il vero giudice del campionato appena iniziato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto