Saranno i risultati balbettanti in campionato, sarà il brutto tonfo dello scorso weekend all'Allianz Stadium, il fatto scontato è che se le cose non vanno bene la soluzione promossa dai tifosi e spesso anche dalla stampa è quello di buttarsi sul mercato, per rinforzare quei settori che secondo molti avrebbero bisogno di rinforzi. Il fatto oggettivo che abbiamo potuto osservare in Juventus-Lazio è proprio questo: schierare tre centrocampisti preferendolo all'oramai collaudato centrocampo a 2 può significare che Allegri ha avuto fin troppo rispetto della Lazio oppure che attualmente i centrocampisti di cui dispone non gli forniscono quella garanzia soprattutto a livello fisico per poter fronteggiare compagini di qualità, come ad esempio la Lazio.

E allora le voci di mercato sono più che giustificate e a proposito di queste arriva dalla Germania una notizia non piacevole per la Juventus.

Goretzka, ricco rinnovo proposto dallo Schalke?

Uno dei centrocampisti più ambiti del calcio mondiale è sicuramente Leon Goretzka, centrocampista di qualità e quantità dello Schalke 04 classe 1995 che è in scadenza di contratto nel 2018. Ovviamente le squadra interessate al nazionale tedesco sono molte, in primis il Bayern Monaco, che dopo l'esonero di Carlo Ancelotti, vorrebbe sicuramente inserire nella rosa del prossimo anno un giovane centrocampista, cercando di ringiovanire una rosa che è fatta di bravi giovani ma anche di giocatori di qualità non più giovanissimi (su tutti Robben e Ribery).

Altra società che vorrebbe rinforzare il proprio centrocampo è il Barcellona e le due squadra di Manchester, United e City. In Italia invece anche la Juve vorrebbe investire su questo giocatore, dato il probabile addio di Khedira, allettato da un'esperienza negli States.

Leon Goretzka e... Emre Can

La Juve punta forte anche su un altro nazionale tedesco, in scadenza di contratto nel 2018 e che attualmente gioca nel Liverpool: parliamo di Emre Can che proprio di Leon Goretzka è compagno in nazionale.

Giocatori giovani (il centrocampista di origine turca è del 1994, un anno più vecchio del centrocampista che gioca in patria) sui quali puntare, dopo i certi arrivi (o ritorni) di Spinazzola, Caldara, Pol Lirola, Kean e Mandragora (se si confermerà importante per tutta la stagione proprio come sta dimostrando con il Crotone in questo inizio stagione).

Una Juventus che punta a vincere subito e nei prossimi anni, di certo è notevole la qualità dei suoi giovani, voi cosa ne pensate?

Se volete, commentate qui sotto.