Torna la Champions League, martedì 12 febbraio, alle ore 20.45, con le prime due partite valide per l’andata degli ottavi di finale. Ricordato che l’altra sfida della serata è Basilea-Manchester City, sarà la Juventus ad aprire il massimo tabellone europeo ad eliminazione diretta, all’Allianz Stadium di Torino contro il Tottenham.

In diretta tv Juventus-Tottenham sarà trasmessa in esclusiva su Mediaset Premium (canale Premium Sport) e in diretta streaming su Premium Player. Non è infatti prevista nessuna trasmissione in chiaro su Canale 5 [VIDEO].

Andata ottavi Champions, Juventus-Tottenham

Archiviata tre mesi prima, nella fase a gironi gli spurs di Mauricio Pochettino hanno vinto il proprio gruppo precedendo il Real Madrid (oltre Borussia Dortmund e Apoel Nicosia), mentre i bianconeri di Massimiliano Allegri sono arrivati secondi nel girone D alle spalle del Barcellona (e davanti a Sporting e Olympiakos).

Tottenham avversario da non sottovalutare dunque, ma per fare le giuste proporzioni non dimentichiamo che nella Liga i blaugrana precedono i blancos di ben 19 punti.

Lontano la bellezza di 20 punti dal City primo della classe, in Premier League il Tottenham è in corsa per un piazzamento Champions e arriva dalla vittoria sull’Arsenal per 1-0 firmata dal solito Harry Kane attuale leader della Scarpa d’Oro 2018. Dunque, l’uomo da tenere maggiormente sotto controllo dalla retroguardia bianconera che in campionato è comunque tornata ad essere il vero punto di forza della squadra, avendo incassato appena due gol nelle ultime undici giornate. Reduce dal 2-0 in casa della Fiorentina, la Juve continua il testa a testa scudetto con il Napoli [VIDEO], oltre ad essere a un passo dalla finale di Coppa Italia e, pertanto, in corsa per il difficilissimo ‘triplete’.

Probabili formazioni e precedenti

Allegri in Champions non avrà a disposizione Matuidi, oltre Dybala e Cuadrado. Rispetto alla formazione vista al Franchi nel centrocampo a tre con Khedira, Pjanic dovrebbe esserci Bentancur al posto di Marchisio, mentre nel tridente avanzato Douglas Costa dovrebbe rilevare Bernardeschi.

Indisponibile Alderweireld, gli Spurs dovrebbero scendere in campo con lo stesso undici che ha sconfitto l’Arsenal nel derby londinese di sabato. Ecco le probabili formazioni:

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Bentancur; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. All.: Allegri.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dembele, Dier; Son, Eriksen, Alli; Kane. All.: Pochettino.

Precedenti: primo confronto diretto tra le due squadre nelle coppe europee.

La Juventus, però, non ha una tradizione positiva contro i club inglesi: in 10 sfide ad eliminazione diretta i bianconeri si sono qualificati solo 4 volte. Per la seconda volta agli ottavi Champions (superando il Milan nel precedente della stagione 2010/11), il Tottenham vanta invece un bilancio più che positivo nei doppi confronti contro squadre italiane, essendosi qualificata 4 volte su 5.