Il Milan sta letteralmente volando sulle ali dell’entusiasmo dopo aver conquistato la Finale di Coppa Italia, battendo ai calci di rigore la Lazio di Simone Inzaghi. I ragazzi guidati da Gattuso non perdono ormai da oltre due mesi, l’ultima sconfitta risale alla partita persa in casa per 0-2 contro l’Atalanta di Gianpiero Gasperini. L’entusiasmo sta contagiando anche i tifosi rossoneri, ormai innamorati del tecnico Gattuso e che nel derby riempiranno lo stadio facendo registrare il tutto esaurito.

I meriti di Gennaro Gattuso

Se il Milan ha inanellato una serie di risultati utili consecutivi che dura ormai da due mesi, gran parte del merito è sicuramente di Gennaro Gattuso.

Il tecnico di Corigliano ha dato una quadratura alla squadra, scegliendo un modulo di gioco ed una formazione tipo con pochissimo turnover. Gattuso è stato chiaro sin da subito, dicendo di volere imporre almeno otto titolari e così è stato. La solidità difensiva del Milan nelle ultime partite è impressionante, infatti i rossoneri hanno subito solamente quattro reti nelle ultime tredici partite; inoltre, da quando Gattuso è passato al 4-3-3 con Bonucci e Romagnoli al centro, il Milan ha subito solamente 7 gol. Un dato davvero impressionante se si pensa alla fragilità difensiva dei rossoneri nelle ultime stagioni, sia sotto la guida di Montella, sia sotto la guida dei suoi predecessori. Da segnalare anche la crescita del giovane terzino rossonero, Davide Calabria, protagonista di una stagione strepitosa anche in fase offensiva.

La crescita di Alessio Romagnoli: qual è il suo valore in questo momento?

Tra i giocatori che sono cresciuti maggiormente sotto la guida di Gattuso c’è sicuramente Alessio Romagnoli. Il centrale rossonero si sta dimostrando uno dei migliori difensori del nostro campionato, e lo sta facendo con delle prestazioni sontuose.

Assieme a Bonucci forma un muro invalicabile, al quale gli attaccanti sono spesso costretti ad arrendersi. All’età di 23 anni, Romagnoli è sicuramente il futuro del club rossonero che lo ha acquistato nel 2015 sborsando ben 25 milioni di euro alla Roma, a testimonianza di quanto il Milan creda nelle potenzialità del ragazzo.

Le ottime prestazioni del giovane difensore hanno attirato le attenzioni sia dei club sia di un procuratore. In particolare, Mino Raiola sembrerebbe interessato a Romagnoli, ma il giocatore si è detto fedele a Berti, suo attuale procuratore. Il valore del giocatore, anche alla luce delle cifre pazze spese per altri difensori (Van Dijk), è ormai superiore ai 60 milioni di euro ed il Milan dovrà essere bravo a non farsi sfuggire questo patrimonio.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!