Le italiane in Champions League sono state entrambe sconfitte ai quarti di finale. La Juventus è stata battuta in casa dal Real Madrid, mentre la A.S. Roma si è dovuta arrendere al Barcellona in trasferta. I giallorossi hanno praticamente regalato il match ai blaugrana, con due autoreti: Daniele De Rossi e Kōstas Manōlas. Gli altri goal dei catalani sono stati messi a referto da Gerard Piqué e Luis Suárez. Il 4-1 ha visto andare a segno anche Edin Džeko, che tiene accese, seppur minime, le speranze di qualificazione alle semifinali. La squadra di Eusebio Di Francesco è tornata a casa dal Camp Nou con un risultato immeritato per quanto visto in campo, ma deve recriminare soprattutto per gli errori commessi in difesa, che hanno spianato la strada ai ragazzi di Ernesto Valverde.

Sarà dura, anzi durissima, nel match di ritorno, ma c’è un precedente che fa sperare la Roma.

Champions League, Roma imbattuta all’Olimpico

La partita di ritorno tra Roma e Barcellona verrà disputata martedì 10 aprile 2018 alle ore 20.45. L’incontro si giocherà allo Stadio Olimpico, dove i giallorossi sono imbattuti contro i blaugrana. Infatti, se si guardano i precedenti tra le due squadre, scopriamo che nella fase a gironi della stagione 2015/16, finì 1-1, con le reti di Alessandro Florenzi da una parte e Luis Suárez dall’altra. Nella stagione 2001/02, invece, nella seconda fase a gironi si registrò un secco 3-0 dei capitolini che, se dovesse essere replicato, garantirebbe il passaggio del turno questa volta.

A segno in quell’occasione andarono Emerson, Vincenzo Montella e Damiano Tommasi. Era sì un’altra Roma, quella guidata da Fabio Capello, ma nel Barcellona c’erano pure giocatori del calibro di Luis Enrique, Rivaldo e Patrick Kluivert. Staremo a vedere se gli attuali giocatori giallorossi saranno in grado di ripetere quanto fatto dai loro predecessori.

Edin Džeko sarà l’arma più pericolosa da schierare per Eusebio Di Francesco. L’attaccante bosniaco ha messo a referto 5 goal in questa edizione della Champions League, appena dietro alla stella Lionel Messi (6), e punterà a migliorare il proprio score, facendo sperare i propri tifosi e, magari, dimenticare l’incubo della partita di andata.

Saranno in tanti ad incitare la propria squadra del cuore allo Stadio Olimpico, ma chi non sarà presente, avrà comunque la possibilità di guardare la sfida in diretta tv su Premium. Così come accaduto per l’incontro del Camp Nou, anche il return match verrà proposto in chiaro su Canale 5. Una buona notizia per tutti. Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere altre news di calcio, vi ricordiamo che il giorno successivo toccherà alla Juventus provare a rimontare il Real Madrid.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!