Calciomercato della Juventus che, dopo aver vissuto i grandi colpi in entrata, come Emre Can ma soprattutto Cristiano Ronaldo, deve pensare anche al capitolo cessioni. Premessa una cosa, la Juventus non vende nessuno ma se un giocatore vuole andare via, nessuno lo trattiene: parola di Giuseppe Marotta. Miralem Pjanic è uno dei nomi più richiesti all'estero e dopo Barcellona e Manchester City, anche il Chelsea del nuovo allenatore Maurizio Sarri si è messo a fare la corte al centrocampista bosniaco.

Il nuovo Chelsea di Sarri corteggia Miralem Pjanic

Stesso discorso, Pjanic non avrebbe alcuna intenzione di andare via dalla Juventus. Poi, se c'è qualcuno contrario al suo addio, questi è Massimiliano Allegri che vede nel bosniaco la mente illuminante per sfruttare al massimo le giocate di CR7. Sta di fatto che la cena milanese di mercoledì scorso a cui hanno partecipato Pjanic e l’agente Fali Ramadani lascia qualche sospetto, tanto più che l'agente macedone è una sorta di direttore sportivo del Chelsea, un intermediario perfetto per gli inglesi.

L'altro sospetto nasce dal fatto che il centrocampista bosniaco non ha voluto rispondere alla domanda riguardante la sua permanenza. La Juventus non prenderà in considerazione offerte inferiori agli 80-90 milioni, sempre che, ripetiamolo, Pjanic dovesse manifestare il desiderio di andarsene.

Assalto a Pogba se parte Pjanic

Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', la dirigenza bianconera, in caso di partenza del bosniaco, si butterebbe sul suggestivo ritorno di Paul Pogba, anche se le caratteristiche dei due giocatori sono completamente diverse.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Bisognerà prestare attenzione alle prossime mosse dell'astuto Mino Raiola. Il Manchester United sembra voler rassicurare i tifosi, parlando di centrocampo a tre formato da Fred, Matic e Pogba ma le voci di calciomercato parlano di un sondaggio dei 'Red Devils' per Thiago Alcantara.

Un segnale che qualcosa bolle in pentola. Pogba non ha dimenticato la Juve e i richiami di Blaise Matuidi ('Devi tornare da noi') e del vecchio amico Paulo Dybala potrebbero convincere il ragazzone francese a prenotarsi il biglietto di ritorno per Torino.

Il centrocampo bianconero ne acquisterebbe in potenza, anche se verrebbe a mancare l'uomo in cabina di regia. Alla Juventus non sono mai piaciute le 'minestre riscaldate' ma, forse, per Pogba si potrebbe fare un'eccezione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto