L'Inter alza decisamente l'asticella dei test e questa sera, calcio d'inizio alle ore 20 a Nizza, punta ad ottenere una vittoria di prestigio. Avversario è il Chelsea di Maurizio Sarri: la gara odierna è un test molto importante anche per lui. Il teatro è quello dell'International Champions Cup, regina dei tornei estivi che, da qualche anno, ha decisamente fagocitato tutta l'attenzione mediatica del pre-campionato. Il match verrà trasmesso in diretta in esclusiva, a partire dalle ore 20 circa, su Sky Sport Uno. Per chi preferisce seguirlo in streaming sul web c'è ovviamente l'opzione Sky Go.

Spalletti dovrebbe confermare Lautaro e Maurito insieme dal 1'

Per l'Inter è la quinta amichevole, dopo la vittoria contro il Lugano, la sconfitta a Sion ed i pareggi contro Zenit San Pietroburgo e Sheffield United. Il grande assente è sempre Radja Nainggolan, ma il Ninja dovrebbe comunque tornare disponibile il prossimo 11 agosto in occasione dell'amichevole con l'Atletico Madrid valida sempre per ll medesimo torneo. Tempo di esperimenti per Luciano Spalletti che dovrebbe schierare il suo 4-2-3-1 con Handanovic tra i pali, difesa da destra a sinistra con D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar e Dalbert. In mediana potrebbero agire Gagliardini ed Asamoah, mentre sulla trequarti dovrebbero andare in campo dal 1' Candreva, Emmers e Lautaro, a supporto di Icardi schierato come unica punta.

Il tecnico nerazzurro, pertanto, stando alle indicazioni dell'ultima partitella disputata a Nizza, dovrebbe far giocare insieme Lautaro ed Icardi, anche se il primo in posizione più defilata rispetto a Maurito. Relativamente alle batterie degli esterni, è tornato a disposizione Politano che, pertanto, potrebbe giocarsi una maglia da titolare.

Sarri: Morata unica punta

Per il Chelsea sarà la seconda uscita stagionale, dopo l'amichevole disputata in Australia e vinta 1-0 con il Perth Glory. Formazione tutta da ipotizzare, ci proviamo partendo da quelli che dovrebbero essere due punti fermi: Jorginho nel settore nevralgico del campo e Morata come punta centrale.

Nel 4-2-3-1 di Maurizio Sarri, pertanto, Thompson potrebbe fare il suo esordio tra i pali con Zappacosta ed Emerson Palmieri esterni in difesa, David Luiz ed Ampadu centrali. Il citato Jorginho potrebbe fare coppia in mediana con Fabregas, mentre Pedro, Musonda ed Hudson-Odoi dovrebbero agire sulla trequarti a supporto di Morata. In ballottaggio per una possibile maglia da titolare, stasera, ci sono anche Alonso, Bakayoko, Piazon e Barkley.

Così in campo a Nizza (ore 20)

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Dalbert; Gagliardini, Asamoah; Candreva, Emmers, Lautaro; Icardi. All. Spalletti

Chelsea (4-2-3-1): Thompson; Zappacosta, David Luiz, Ampadu, Emerson Palmieri; Jorginho, Fabregas; Pedro, Musonda, Hudson-Odoi, Morata.

All. Sarri.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!