Il nodo centrocampista si è trasformato in un autentico rompicapo per l'Inter. Il tecnico nerazzurro è stato chiaro negli ultimi summit avuti con la dirigenza. Luciano Spalletti ha ribadito la necessità di acquistare un calciatore di livello da affiancare in mediana a Marcelo Brozovic. In quest'ottica va visto il tentativo per il fuoriclasse del Real Madrid Luka Modric che sembra aver aperto al possibile trasferimento a Milano.

Centrocampo, quello dell'Inter, che al momento può puntare anche sul centrocampista uruguaiano Matìas Vecino. Quest'ultimo è arrivato la scorsa estate dopo che il club nerazzurro ha versato alla Fiorentina la clausola rescissoria da ventiquattro milioni di euro. Il giocatore ha iniziato molto bene stupendo tutti con il suo rendimento. A gennaio, poi, c'è stato il calo dovuto a dei problemi di pubalgia che lo hanno portato a stare lontano dal rettangolo verde da febbraio ad aprile.

L'ex viola è tornato in campo a fine stagione risultando decisivo nell'ultima giornata con il gol vittoria contro la Lazio che ha consentito ai nerazzurri di centrare la qualificazione in Champions League.

Vecino è stato protagonista di un buon mondiale e l'attenzione nei suoi confronti è ulteriormente cresciuta. Il club che ha manifestato maggiore interesse è stato il Chelsea su stretto consiglio di Maurizio Sarri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Il nuovo allenatore dei blues conosce benissimo il sudamericano visto che l'ha allenato a Empoli e che lo avrebbe voluto avere a disposizione anche quando era sulla panchina del Napoli. L'Inter, però, ha già fatto sapere al club londinese di essere disposta a trattare la sua cessione solo per una cifra non inferiore ai quaranta milioni di euro. In caso contrario il centrocampista uruguaiano resterà a Milano anche la prossima stagione.

L'Inter continua a sognare Modric

Il sogno per il centrocampo dell'Inter continua a essere Luka Modric. I nerazzurri, però, dovranno attendere il faccia a faccia tra il centrocampista croato e il presidente del Real Madrid Florentino Perez per sapere se l'affare sarà fattibile. Secondo alcune indiscrezioni i due avrebbero stipulato una sorta di gentlemen's agreement qualche anno fa. Un patto d'onore secondo il quale il giocatore si sarebbe liberato nel caso i Blancos avessero vinto tre Champions League.

E per questo motivo che la società nerazzurra crede che l'affare sia possibile. Suning ha dato il placet all'operazione purché questa venga condotta e portata a termine nei minimi dettagli dall'entourage del croato e dall'intermediario Giuseppe Riso che hanno curato il trasferimento all'Inter di Sime Vrsaljko.

Sfuma Vidal

La notizia era nell'aria da qualche ora ma adesso ci sono i crismi dell'ufficialità: Arturo Vidal è un nuovo giocatore del Barcellona.

Il club spagnolo l'ha acquistato per diciotto milioni di euro più tre milioni di bonus con il cileno che firmerà un contratto da tre anni a nove milioni di euro a stagione. Nell'annuncio ufficiale è stato precisato che il trasferimento è subordinato al superamento delle visite mediche che l'ex Juventus effettuerà nei prossimi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto