Uno dei migliori talenti italiani in circolazione è sicuramente Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari, classe 1997, che ieri ha fatto il suo esordio con la maglia della Nazionale.

Il giocatore è stato al centro di varie voci di mercato sia la scorsa estate che a gennaio 2018, ma il patron dei sardi, Giulini, non ha mai voluto saperne di sedersi al tavolo delle trattative, ritenendo il proprio gioiello incedibile. Le cose, però, potrebbero cambiare nelle prossime sessioni di calciomercato, soprattutto se i sardi dovessero continuare ad andare bene e arrivare a gennaio in una posizione di classifica tranquilla.

E tra i club più interessati c'è quell'Inter di cui Barella è grandissimo tifoso sin da bambino e in cui sogna di giocare un giorno. I nerazzurri, però, non sono i soli interessati al talento rossoblu.

Inter su Barella

L'Inter ha messo nel mirino il centrocampista del Cagliari, Nicolò Barella. Il giocatore piace molto alla società nerazzurra già dalla scorsa estate, in cui hanno deciso di non affondare il colpo anche per permettergli di maturare al meglio e giocare un'altra stagione da titolare nella rosa rossoblu. In questa prima parte della stagione il classe 1997 ha confermato quanto di buono fatto vedere lo scorso anno ed ha attirato anche l'attenzione di altri top club europei, tra cui l'Atletico Madrid, con il tecnico dei Colchoneros, Diego Pablo Simeone, che è rimasto molto colpito da lui.

Il patron del Cagliari, Tommaso Giulini, gongola visto che, se l'anno scorso avrebbe potuto chiedere tra i venticinque e i trentacinque milioni di euro, questa stagione la valutazione potrebbe salire notevolmente. Stando a quanto riportato da FcInternews, la valutazione di Barella è cresciuta fino ad arrivare a ben cinquanta milioni di euro. I rapporti tra l'agente del giocatore, Alessandro Beltrami, e il direttore sportivo, Piero Ausilio, sono ottimi come dimostrato dall'affare che ha portato a Milano Radja Nainggolan l'estate scorsa.

Anche Cragno sarebbe nel mirino dei nerazzurri

Nicolò Barella non è l'unico obiettivo dell'Inter fra i giocatori che militano nella fila del Cagliari. Tra gli osservati speciali della squadra di Maran c'è anche il portiere, Alessio Cragno, che anche in questa stagione si sta distinguendo con una serie di ottime prestazioni. Il suo nome, infatti, è finito in cima alla lista della società nerazzurra, che ha cominciato la ricerca dell'erede del portiere sloveno, Samir Handanovic.

Al momento ci sono stati solo dei sondaggi tra le parti ma non è escluso che la società nerazzurra possa bloccare l'estremo difensore dei rossoblu a gennaio per poi portarlo a Milano a giugno.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!