L'annata dell'Inter fino a questo momento è stata sicuramente positiva. In campionato l'obiettivo è quello di confermarsi in zona Champions e al momento i nerazzurri sono terzi in classifica con ventinove punti, a più quattro sul Milan quarto e a più cinque sulla Lazio quinta. In Europa la squadra di Luciano Spalletti, invece, ha sovvertito ogni tipo di pronostico e si giocherà la qualificazione agli ottavi di finale all'ultima giornata, cercando di eliminare una squadra più quotata come il Tottenham.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

In questa prima parte della stagione, però, nonostante i buoni risultati è stata messa in evidenza ancora qualche carenza, soprattutto in mezzo al campo [VIDEO], sia dal punto di vista numero che dal punto di vista tecnico.

Per questo motivo la società nelle prossime sessioni di calciomercato cercherà di rinforzare quel reparto e uno dei nomi più caldi è quello di Nicolò Barella.

Barella nel mirino dell'Inter

Uno degli obiettivi [VIDEO] principali dell'Inter per le prossime sessioni di calciomercato risponde al nome del centrocampista del Cagliari, Nicolò Barella. Classe 1997, il calciatore ha mostrato già grande carisma e grande maturità prendendo il posto da titolare anche con la maglia della Nazionale italiana nelle ultime due partite, risultando sempre tra i migliori in campo. Il suo nome era stato accostato all'Inter già la scorsa estate ma il patron, Giulini, non ha voluto saperne di trattare la cessione del migliore elemento in rosa. Lo stesso avverrà a gennaio, anche alla luce del grave infortunio subito da Castro, che costringerà i sardi a muoversi in entrata sul mercato.

Ogni discorso è rinviato a giugno, quando il Cagliari avrà poi modo di cercare un sostituto con calma. Inoltre Barella sarà definitivamente pronto per fare il grande salto nel calcio che conta. La valutazione del cartellino del centrocampista rossoblu si aggira intorno ai cinquanta milioni di euro. L'Inter, però, potrebbe ripetere l'operazione messa a segno la scorsa estate con Matteo Politano, quando nell'affare è stato inserito il cartellino di Odgaard, valutato cinque milioni di euro. I nerazzurri potrebbero inserire nell'affare Barella il cartellino di uno tra Andrea Pinamonti, che sta facendo bene con il Frosinone, e Facundo Colidio, attaccante argentino della Primavera nerazzurra, valutati entrambi poco più di dieci milioni di euro.

La conferma di Giulini

Il patron del Cagliari, Tommaso Giulini, ai microfoni di Sky Sport, ha confermato come non ci siano possibilità di vedere Barellla all'Inter a gennaio, visto che c'è già l'esigenza di sostituire Castro. Queste le sue parole: "Nessuna tentazione di cedere Barella a gennaio. Dovremo sostituire Castro che non potrà giocare fino a fine stagione e pensiamo soprattutto ad inserire in rosa un giocatore che possa sostituirlo adeguatamente e non certo a cedere il nostro miglior giocatore".