Nicolò Barella è certamente uno dei giovani più interessanti non solo del panorama calcistico nostrano ma anche europeo. Un talento davvero molto interessante, che sta mettendo in mostra prestazioni di altissimo livello. Non solo con il Cagliari, ma anche con la Nazionale di Roberto Mancini, con il quale sabato sera contro la Finlandia ha anche segnato la sua prima rete.

Barella è un centrocampista completo, bravo nella fase di copertura, ottimo negli inserimenti, con e senza palla, e dotato di una buonissima tecnica.

Pubblicità
Pubblicità

Insomma come lo avrebbe definito Antonio Conte, un "tuttocampista". Queste sue grandi qualità, hanno inevitabilmente acceso l'interesse di tanti club.

Le parole di Barella

Durante un'intervista rilasciata ai media nella sala stampa di Coverciano, il centrocampista nativo di Cagliari ha detto: "Non penso al mercato, adesso sono concentrato sia sulla Nazionale che sul Cagliari". Con la sua squadra di club vuole ottenere, il prima possibile, la salvezza e la permanenza nella massima serie.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Del mercato poi secondo Barella, ne parleranno il suo agente Beltrami, ed il presidente del sodalizio rossoblu Tommaso Giulini.

Il centrocampista ha aggiunto: "Ho promesso al presidente, di restare a Cagliari fino alla fine della stagione, e l'ho mantenuta. Le voci fanno piacere perché significa che sto facendo bene". Parole che possono essere interpretate come un'avvisaglia del fatto che Nicolò potrebbe lasciare il Cagliari a fine stagione. A quel punto il talentuoso centrocampista potrà accasarsi in una squadra in grado di garantirgli un ingaggio molto superiore rispetto a quello attuale, e con ambizioni sportive superiori, come ad esempio disputare la Champions League.

Pubblicità

Chi vuole Barella e chi è in vantaggio

Per il ragazzo adesso ci sono diversi club che hanno bussato alla porta del club sardo. Il Cagliari intanto, dopo non averlo ceduto nel mercato invernale, si frega le mani, visto che il valore del cartellino continua a lievitare.

Inizialmente si parlava infatti di circa 40 milioni di euro, ma il presidente rossoblù Giulini ultimamente ha fatto capire che ora, per portare via Barella dal Cagliari, ci vogliono 50-55 milioni di euro.

Sul ragazzo si sono mosse Roma, Milan, Napoli e Inter.

Ma recentemente anche alcune squadre inglesi si sarebbero mostrate interessate al talento italiano: in particolare il Liverpool e l'Arsenal. Alcuni osservatori dei Gunners, erano presenti sabato sera sugli spalti dello stadio di Udine, ed hanno apprezzato la performance di Barella, iscrivendosi nel registro delle pretendenti. Al momento però pare che l'Inter sia in vantaggio sulle concorrenti, anche grazie al gradimento del calciatore (che secondo alcune voci sarebbe simpatizzante nerazzurro) e agli ottimi rapporti tra Giulini ed il club milanese.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto