Questo pomeriggio, la Juventus è scesa in campo intorno alle 16:15 per allenarsi in vista della partita contro l'Ajax. Massimiliano Allegri ha fatto alcune prove tattiche in vista del match di domani, anche se martedì mattina farà svolgere la rifinitura alla sua squadra e quindi in quella circostanza scioglierà gli ultimi dubbi. La buona notizia in casa Juve arriva dai recuperi di Emre Can, Sami Khedira, Daniele Rugani e Douglas Costa.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre Giorgio Chiellini nonostante abbia provato fino all'ultimo alla fine è prevalsa la strada della prudenza. Il Capitano della Juve stasera sarà in ritiro ma ovviamente per stare vicino alla squadra. Oltre a lui mancherà anche Mario Mandzukic e la sua assenza apre a due ipotesi di formazione: una che prevede un 3-5-2 con Paulo Dybala o Moise Kean al fianco di Cristiano Ronaldo e con Federico Bernardeschi che scalerà a centrocampo, oppure il tecnico livornese potrebbe optare per un 4-3-3. A quel punto nel tridente con il numero 33 juventino è CR7 ci sarebbe Joao Cancelo.

Pubblicità

Tanti dubbi in casa Juve

Questo pomeriggio, Mario Mandzukic si è allenato con i compagni, ma ha sentito ancora un fastidio al tendine rotuleo del ginocchio. Il numero 17 juventino, dunque, non potrà essere a disposizione per la gara di domani contro l'Ajax. A questo punto in casa Juve si aprono due strade: la prima che porta ad un 3-5-2 con uno fra Paulo Dybala e Moise Kean in campo dal primo minuto, oppure un 4-3-3 con Joao Cancelo che potrebbe agire sulla stessa linea di Federico Bernardeschi e Cristiano Ronaldo. Ogni decisione Massimiliano Allegri la prenderà solo dopo la rifinitura di martedì mattina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

In caso di 3-5-2 a quel punto davanti a Wojciech Szczesny agirebbero Emre Can, Leonardo Bonucci e Daniele Rugani. A centrocampo toccherebbe alla linea a cinque composta da Joao Cancelo, Federico Bernardeschi, Miralem Pjanic, Blaise Matuidi e Alex Sandro. Mentre in attacco al fianco di Cristiano Ronaldo ci sarebbe uno fra Paulo Dybala e Moise Kean. Questa dunque è la prima opzione di formazione, ma nella testa di Massimiliano Allegri ci sarebbe anche un altro possibile undici che prevederebbe una Juve con il 4-3-3.

In questo caso Emre Can verrebbe spostato a centrocampo con Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Mentre in attacco ci sarebbero Federico Bernardeschi, Joao Cancelo e Cristiano Ronaldo. Nel caso in cui il numero 20 juventino fosse spostato in avanti a questo punto Mattia De Sciglio verrebbe inserito in difesa con Leonardo Bonucci, Daniele Rugani e Alex Sandro. Non è però da escludere nemmeno un 4-3-3 con un tridente Bernardeschi, Dybala e CR7.

Pubblicità

Nella mattinata di domani Massimiliano Allegri farà le ultime prove tattiche e deciderà se impiegare il 4-3-3 o il 3-5-2. Il dubbio probabilmente si risolverà solo poche ore prima del calcio d'inizio della sfida contro l'Ajax.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto