La Juventus si prepara a festeggiare la vittoria del campionato: basterà infatti un punto sabato 20 aprile contro la Fiorentina per ottenere la matematica certezza dell'ottavo scudetto di fila. Nonostante questo, resta cocente la delusione per l'eliminazione dei bianconeri dalla Champions League nei quarti di finale contro l'Ajax. Il presidente della Juventus, Agnelli ha elegantemente ammesso i meriti della società olandese ma ha fatto capire di essere desideroso di vincere il prossimo anno la tanto attesa Champions League. Proprio per tale ragione, i dirigenti bianconeri dovranno lavorare intensamente per costruire una rosa di qualità, in grado di competere in Italia e in Europa.

Pubblicità
Pubblicità

Ci sarà probabilmente una sorta di rivoluzione, con tante partenze e quindi anche diversi arrivi. Nel settore avanzato potrebbe arrivare un talento italiano che gioca con la Fiorentina e con la Nazionale, ovvero Federico Chiesa. A sostenere tale tesi è il noto ex direttore generale di Udinese e Napoli Pierpaolo Marino.

La Juventus e Chiesa

Secondo il noto ex dg di Udinese e Napoli, Federico Chiesa è praticamente un giocatore della Juventus. Le dichiarazioni rilasciate a Sky Sport confermano, a detta sua, che il talento italiano sarà uno dei riferimenti del settore avanzato bianconero dalla prossima stagione.

Marino: 'Federico Chiesa è destinato alla Juventus'
Marino: 'Federico Chiesa è destinato alla Juventus'

"Chiesa? E' destinato alla Juventus": queste le parole di Marino, che avvicinano il talento viola ai campioni d'Italia in carica.

Secondo le ultime indiscrezioni, la valutazione del giocatore sarebbe di circa 70 milioni di euro, soldi che potrebbero arrivare dalla cessione del centrocampista offensivo brasiliano Douglas Costa, che ha molto mercato soprattutto in Inghilterra (Tottenham e Manchester City potrebbero investire più di 50 milioni di euro). Il mercato della Juventus non si fermerà però solo nel settore avanzato.

Pubblicità

Le altre possibili trattative

La Juventus potrebbe attuare una sorta di rivoluzione di mercato, con tanti addii e inevitabilmente importanti arrivi, per cercare di confermarsi e possibilmente arrivare fino in fondo in Champions League e in Italia. In difesa, dati gli addii di Barzagli (che lascerà il calcio giocato) e Caceres (che difficilmente sarà riscattato dalla Lazio), arriveranno probabilmente almeno due difensori: Romero, Ruben Dias, Varane, Hummels e Manolas sono i giocatori che interessano alla dirigenza bianconera, mentre un altro apprezzato è De Ligt, che sarebbe però vicino al Barcellona.

A centrocampo potrebbe esserci l'addio di Khedira, con l'arrivo di Ramsey dall'Arsenal. Il sogno della mediana resta Paul Pogba, che ha però una valutazione notevole: se il Manchester United non dovesse qualificarsi alla prossima Champions League, è probabile che il francese possa lasciare l'Inghilterra.

Clicca per leggere la news e guarda il video