L'Inter si sta già muovendo per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. Sistemata la difesa con l'arrivo di Diego Godin - che giungerà a parametro zero essendo in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid - il club ora è al lavoro per sistemare gli altri reparti. I dirigenti avrebbero già avuto due vertici di mercato con il neo-tecnico Antonio Conte, che avrebbe dato loro le indicazioni su dove intervenire con maggiore urgenza.

Pubblicità
Pubblicità

L'allenatore, inoltre, avrebbe chiesto di avere la maggior parte dei rinforzi a disposizione già per l'inizio del ritiro previsto l'8 luglio a Lugano. Una delle trattative ben avviate sembra riguardare l'esterno destro dell'Hertha Berlino, Valentino Lazaro.

Inter vicina a Lazaro

Uno dei volti nuovi che potrebbero già essere presenti al primo giorno di ritiro dell'Inter a Lugano, risponderebbe al nome di Valentino Lazaro.

Pubblicità

L'esterno destro piace molto alla società nerazzurra che già da qualche tempo ha avviato i contatti con l'Herha Berlino. Il calciatore austriaco rientra nelle preferenze di Conte, essendo in grado di abbinare alla fase offensiva anche quella difensiva, e proprio per questo motivo sarebbe stato preferito ad un altro obiettivo del club milanese, Danilo.

Classe 1996, Lazaro con la maglia dell'Hertha Berlino in questa stagione ha disputato 31 partite in Bundesliga, mettendo a segno 3 reti e collezionando ben 6 assist.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'accordo tra i due club sarebbe molto vicino alla fumata bianca che potrebbe arrivare già questa settimana. Un vero e proprio ritorno di fiamma per l'austriaco, che fu vicino ai nerazzurri già sei anni fa, quando aveva 16 anni e giocava nel Salisburgo. Allora il direttore sportivo Piero Ausilio aveva chiuso il suo acquisto, ma fu la madre a bloccare il trasferimento.

Conte chiama Lazaro

A distanza di qualche anno, dunque, l'Inter sarebbe vicina a chiudere l'acquisto di Valentino Lazaro.

I nerazzurri avrebbero offerto 18 milioni di euro più 2 di bonus, a fronte di una richiesta da 20 milioni di euro dell'Hertha Berlino.

Un ruolo importante per la buona riuscita dell'affare lo avrebbe giocato il tecnico nerazzurro Antonio Conte, il quale avrebbe chiamato in prima persona l'esterno destro austriaco. L'ex allenatore del Chelsea gli avrebbe spiegato come lo impiegherebbe nel suo scacchiere tattico.

Pubblicità

Il giocatore, inoltre, è convinto che con lui possa dare una svolta alla sua carriera, visto che con Conte gli esterni hanno sempre ricoperto un ruolo fondamentale. Basti pensare a Lichtsteiner, diventato uno dei migliori interpreti nel ruolo alla Juventus al servizio dell'attuale tecnico dell'Inter. Con Lazaro, inoltre, i nerazzurri sistemerebbero la questione fasce e si potrebbero concentrare nel rinforzare centrocampo e attacco.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto