L'Inter non si ferma più e riprende il campionato da dove aveva interrotto. Dopo la sosta per le Nazionali arriva il terzo successo consecutivo in Serie A per 1-0 contro l'Udinese con gol vittoria messo a segno da Stefano Sensi. Il centrocampista della Nazionale italiana si è infilato da dietro e di testa ha insaccato alle spalle di Musso su cross preciso di Diego Godin, trovando il gol partita.

Ora il club meneghino si concentrerà sul prossimo impegno che vedrà l'esordio stagionale in Champions League, contro lo Slavia Praga, allo stadio Meazza, martedì alle ore 19.

Per quanto riguarda il campionato, invece, settimana prossima la squadra di Antonio Conte affronterà il Milan nel derby di Milano sabato alle ore 20:45.

Conte carica l'Inter

Al termine del successo ottenuto contro l'Udinese, il tecnico dell'Inter, Antonio Conte ha commentato il match. L'ex allenatore del Chelsea ha tenuto alta la concentrazione, sottolineando come si tratti di un traguardo non semplice quello di raggiungere le tre vittorie consecutive. Conte che ha messo in risalto i rumors di queste settimane: "Leggo troppe fesserie.

Non dobbiamo pensare a nessuno e fare il nostro percorso. Ora ci sarà il match di Champions League contro lo Slavia Praga e il derby contro il Milan. Bisogna recuperare le energie e nelle prossime sette partite potremo avere delle risposte da tutti".

La sostituzione di Barella: "Ho dovuto cambiarlo per il cartellino giallo ricevuto nel primo tempo. Ha fatto bene ma dobbiamo continuare a lavorare senza facili entusiasmi".

L'appello di Conte

Il tecnico dell'Inter ha voluto fare un appello importante alla sua squadra dopo l'1-0 contro l'Udinese, ai microfoni di Dazn: "Ai ragazzi ho detto di prepararsi perché chiunque giocherà contro di noi farà partite difensive.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter

La nostra squadra dovrà essere brava a iniziare l'azione dai difensori, cercando di non subire ripartenze. Oggi ci siamo riusciti, portando a casa i tre punti contro una squadra che farà soffrire tutti".

Un altro esame importante ci sarà contro la Slavia Praga martedì in Champions League. Difficilmente i cechi giocheranno all'attacco, visti i diversi valori in campo e per questo i nerazzurri dovranno essere bravi a pazientare, cercando di sbloccare la gara quanto prima. Un match che dovrebbe vedere il ritorno dal primo minuto di Lautaro Martinez, autore di una buona prova contro l'Udinese pur essendo entrato nel secondo tempo al posto di Lukaku.

Il 'Toro' dovrebbe giocare al fianco del centravanti belga, con Sanchez e Politano che partiranno dalla panchina, così come era successo contro il Cagliari prima della sosta. In mezzo al campo tornerà titolare Vecino al posto di Barella, con Sensi e Brozovic intoccabili.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto