L'effetto Cristiano Ronaldo ha indubbiamente portato molti benefici in termini di crescita del brand bianconero in tutto il mondo: in particolar modo ne ha avuto vantaggio il merchandising e allo stesso tempo si è avuto un incremento di follower sui social, questo significa sempre più visibilità e maggior possibilità da parte degli sponsor di investire su un marchio importante come quello della Juventus.

Ma il portoghese, però, già pesa molto dal punto di vista finanziario: secondo quanto riportato su Sport Mediaset, infatti, la semestrale di Exor, la holding che detiene il 63,77% della Juventus, ha svelato i conti bianconeri ed in qualche modo tale perdita è motivata dall'ingente investimento dovuto all'acquisto dello scorso anno di Cristiano Ronaldo. I debiti finanziari netti sono arrivati a 464 milioni di euro, in un anno sono incrementati di 154 milioni di euro con un patrimonio netto che è diminuito da 72 a 32 milioni, questo significa un passivo di circa 40 milioni alla fine dell'anno.

Sarà fondamentale la vittoria in Champions League

Sarà quindi fondamentale la vittoria della Champions League come scrive Sport Mediaset ed è stata la stessa Exor a confermare che sarà importante mettere in bacheca l'edizione 2019/2020 del massimo trofeo continentale per evitare che il risultato economico riguardante la stagione si chiuda in perdita. Se quindi l'arrivo di Cristiano Ronaldo ha avuto numerosi benefici dal punto di vista commerciale di certo gli effetti negativi si sono verificati a livello finanziario, considerando che l'arrivo del portoghese ha incrementato i costi di gestione portandoli a ben 294 milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Capitali in arrivo dagli sponsor

Bisogna però sottolineare che la notorietà acquisita dal brand Juventus potrebbe portare ad un aumento di capitale proveniente dagli sponsor, in particolar modo i bianconeri sarebbero pronti a discutere le intese con Jeep ed Adidas. Il marchio automobilistico sarebbe pronto a passare da 16 a 50 milioni di euro all'anno, stessa cosa per Adidas che sarebbe pronta a pagare ben 50 milioni di euro all'anno fino al 2027.

Due sponsor che quindi garantirebbero 100 milioni di euro a stagione. Ma sarà importante arrivare fino in fondo in Champions League: la massima competizione europea potrebbe garantire in caso di vittoria una somma superiore ai 100 milioni di euro non contando gli incassi derivanti dalla vendita dei biglietti nelle partite casalinghe della Juventus.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto