L'Inter sarebbe già al lavoro per cercare di rinforzare la propria rosa in vista della prossima stagione. Uno dei reparti che il club nerazzurro cercherà di rinforzare ulteriormente è il centrocampo, nonostante gli arrivi di Stefano Sensi e Nicolò Barella a giugno e quello di Christian Eriksen a gennaio. Ai nerazzurri sono stati accostati nomi importanti in queste settimane, su tutti quelli di Paul Pogba e Sergej Milinkovic-Savic, ma nel mirino, su espressa richiesta del tecnico, Antonio Conte, ci sarebbe anche Arturo Vidal.

Vidal sarebbe nel mirino di Conte

La prossima estate potrebbe tornare di moda un tormentone di mercato che ha già caratterizzato le scorse sessioni.

Nel mirino dell'Inter, infatti, ci sarebbe nuovamente Arturo Vidal. Il centrocampista cileno è un vero pallino del tecnico nerazzurro, Antonio Conte, che lo ha valorizzato e lo ha lanciato nel grande calcio europeo quando era alla Juventus.

Il Guerriero, come è stato soprannominato, sarebbe scontento al Barcellona, non avendo trovato sempre lo spazio richiesto. In Catalogna la concorrenza è serrata, visto che in rosa ci sono giocatori come Arthur, Busquets, De Jong e Ivan Rakitic. Nonostante questo, Vidal è il quarto miglior marcatore della stagione blaugrana dopo Suarez, Messi e Griezman.

In questa stagione, infatti, il classe 1987 ha realizzato sei reti e collezionato due assist in 22 presenze, non sempre partendo da titolare.

In Champions League, invece, è stato schierato in sei circostanze, collezionando un assist. Il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno 2021 e questo, a differenza di quanto successo lo scorso anno, quando il Barça fece muro per la sua cessione, potrebbe facilitare il suo addio. I due club ne starebbero parlando, in una trattativa che - almeno per il momento - appare slegata da quella riguardante Lautaro Martinez.

Il Barcellona

Il Barcellona ha aperto alla possibile cessione di Arturo Vidal, anche per non rischiare di perdere il centrocampista cileno a parametro zero, essendo in scadenza di contratto a giugno 2021. La valutazione dell'ex Juventus e Bayern Monaco, però, è influenzata anche da un'età non più giovanissima (il giocatore compirà 33 anni fra poche settimane).

Per questo motivo difficilmente i blaugrana potranno chiedere all'Inter una cifra superiore ai 10-15 milioni di euro. Un prezzo che permetterebbe comunque al club spagnolo di recuperare quasi per intero l'investimento fatto nell'estate del 2018, quando fu acquistato dal Bayern Monaco per 18 milioni di euro. Con il possibile arrivo di Vidal, i nerazzurri avrebbero praticamente completato il centrocampo, che vede già la presenza di Sensi, Eriksen, Barella, Brozovic e almeno uno tra Vecino e Gagliardini (l'altro sarà ceduto).

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!