L'Inter è protagonista di questi ultimi giorni di mercato. I nerazzurri sono molto attivi sul fronte cessioni, vista la necessità di sfoltire la rosa a disposizione di Antonio Conte, che al momento conta su oltre trenta elementi. A breve potrebbe essere ufficializzata la cessione di Diego Godin al Cagliari a parametro zero, visto che con l'uruguaiano ci sarebbe l'accordo per la rescissione del contratto. Un altro giocatore che sembra in uscita e vicino alla cessione sarebbe Antonio Candreva. L'esterno, infatti, piace molto alla Sampdoria, che sta trattando da qualche giorno il suo acquisto, ma nelle ultime ore si sarebbe inserito anche il Napoli, in cerca di un esterno d'attacco dopo l'addio di José Callejon, andato in scadenza di contratto.

Il Napoli pensa a Candreva

Antonio Candreva dovrebbe lasciare con ogni probabilità l'Inter in questa sessione di calciomercato. L'esterno è finito ai margini dello scacchiere tattico di Antonio Conte già nelle ultime partite di campionato, oltre a restare in panchina anche nelle final eight di Europa League, con il tecnico nerazzurro che gli ha preferito sia Danilo D'Ambrosio, sia Victor Moses, tornato al Chelsea. L'arrivo di Achraf Hakimi dal Real Madrid per 40 milioni di euro più 5 milioni di bonus gli ha ristretto ulteriormente gli spazi. Per questo la sua partenza sembra scontata, con la Sampdoria in pole position. Nelle ultime ore, però, avrebbe chiesto informazioni anche il Napoli in cerca di un rinforzo in attacco low cost sugli esterni per sostituire José Callejon, andato in scadenza di contratto.

Il tabellino dell'esterno nerazzurro non è negativo per quanto riguarda lo scorso anno, avendo messo a segno cinque reti e collezionato sette assist in 32 presenze. Il suo nome era stato accostato al club di Aurelio De Laurentiis già qualche settimana fa, quando si era parlato di un possibile incontro con il suo entourage, che peraltro è lo stesso di Alex Meret.

La possibile trattativa

Il Napoli avrebbe chiesto informazioni su Antonio Candreva, con l'Inter disposta a cederlo solo a titolo definitivo. I nerazzurri, tra l'altro, non vogliono realizzare una minusvalenza e per questo motivo valutano l'esterno per una cifra di poco superiore ai 3 milioni di euro.

Non è escluso che il suo nome possa finire in un'operazione che vede coinvolto anche Matìas Vecino, altro giocatore che piace agli azzurri e che sarebbe fuori dal progetto di Conte.

In questo modo si potrebbe pensare anche a un maxi scambio che veda coinvolto Arkadiusz Milik, in uscita dal Napoli e con il contratto in scadenza a giugno 2021. In caso contrario potrebbe tornare di moda il nome di Alex Meret, che il club meneghino avrebbe bloccato per il prossimo anno.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!