In queste settimane Enel Energia ha ideato una nuova offerta dedicata alle piccole imprese. Infatti con la promozione Open Energy, mediante un abbonamento mensile, il cliente potrà pagare la componente energia al suo prezzo all’ingrosso, ossia allo stesso valore pagato dal fornitore. Inoltre l’utente sarà libero di scegliere quale dei tre piani tariffari proposti sia il più adatto alle proprie esigenze, ottenendo sempre in regalo i primi tre mesi del costo fisso di abbonamento. Il piano "Smart" prevede un abbonamento di 12,99 euro al mese e una tariffa bioraria, ossia con due diverse fasce orarie che considerano le diverse quotazioni dell’energia a seconda dei maggiori o minori consumi.

Invece il piano "Mono" costa 13,99 euro al mese e prevede un’offerta monoraria, caratterizzata da un’unica media dei prezzi. Infine con "Green" si pagheranno 15,99 euro mensilmente per ottenere una tariffa bioraria con la fornitura di energia verde, vale a dire derivante da fonti rinnovabili, e ricevere il Green Kit digitale, ideato per comunicare la scelta sostenibile della propria azienda, utilizzando il logo Green di Enel Energia e personalizzando tutti i canali social con grafiche appositamente ideate. In tutti i casi l’offerta Open Energy ha una durata di 12 mesi, durante i quali per una volta si potrà cambiare tra le tre alternative, senza ulteriori costi aggiuntivi.

Con Open Energy si paga l’energia al prezzo all’ingrosso

Con l’offerta Open Energy sarà possibile verificare in ogni momento il prezzo all'ingrosso dell'energia, direttamente sul sito Enel, oppure contattando in chat un operatore nell’area clienti, o telefonando al numero verde dedicato. In pratica chi aderisce a questa promozione potrà pagare per la propria impresa la componente energia allo stesso costo con il quale l’operatore acquisisce elettricità nel mercato all’ingrosso della Borsa Elettrica Italiana, per poi rivenderla agli utenti finali.

Va ricordato come questo parametro non comprenda altre voci, come i costi di dispacciamento, per il trasporto o per la gestione del contatore e gli oneri di sistema: tutti questi valori sono quantificati dall’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente), che li modifica e aggiorna periodicamente.

In ogni bolletta saranno chiariti i termini dell’offerta di Enel Energia

Nella fattura sarà chiarito nei dettagli il costo di questa offerta, distinta in una parte variabile, la componente energia ed una parte fissa, data dall’importo del piano di abbonamento scelto al momento dell’adesione, che sarà completamente gratuito nei primi tre mesi di attivazione. Inoltre si potrà cambiare il piano tariffario per una volta in ogni anno contrattuale, senza costi aggiuntivi, accedendo all’area clienti del sito web di Enel Energia. Il cambio piano sarà efficace a partire dalla prima bolletta emessa dopo la data di richiesta dell’operazione.

Le modalità di ricezione della bolletta e di pagamento per i clienti di Enel Energia

I clienti potranno scegliere se ricevere la fattura via web, direttamente nella loro e-mail, o nel tradizionale formato cartaceo. La prima bolletta arriverà un mese dopo la data di attivazione del contratto, mentre le seguenti saranno recapitate ogni due mesi. Tuttavia, nel caso di potenze dei contatori superiori a 15 kilowatt, le fatture saranno emesse mensilmente.

Gli utenti potranno liberamente scegliere la modalità di pagamento attraverso i bollettini postali, oppure con addebito diretto sul conto corrente bancario, o ancora mediante Paypal, entrando nell’area clienti di Enel Energia, in cui è possibile utilizzare anche le carte di credito. Infine un consulente specializzato sarà consultabile per ogni necessità sulla chat nell’area dedicata, o chiamando il numero verde gratuito 800 900 860, dalle 7 alle 22 in tutti i giorni feriali.

Segui la pagina Abbassa Bollette
Segui
Segui la pagina Enel Energia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!