Nel corso del nostro ultimo articolo vi abbiamo aggiornato in merito alle ultimenovità riguardanti l'iphone 7 ed in particolare ai problemi legati alla distribuzione del dispositivo ed alla disponibilità dei modelli di colore nero lucido. Oggi vi forniamo invece alcune informazioni sulla sfida lanciata agli ingegneri di Cupertino dai loro emuli cinesi. La società xiaomi (conosciuta al largo pubblico come la Apple dell'Oriente) ha infatti presentato due nuovi smartphone che appaiono molto simili per stile e funzionalità ai melafonini di recente presentazione. La sfida è quindi quella di andare a posizionare dei prodotti che fungano da competitor per i nuovi iPhone 7 in versione standard e Plus, con due dispositivi destinati ad utenti di fascia medio-altadenominati rispettivamente Mi5 ed Mi5 Plus.

Ma vediamo insieme quali sono le caratteristiche di questi nuovi smartphonepensati per insidiare i due prodotti di punta della mela morsicata.

Sfida tra smartphone Apple e Xiaomi: annunciate le caratteristiche dei nuovi prodotti

Entriamo nel dettaglio dei dispositivi proposti da Xiaomi elencandovi le caratteristiche tecniche software ed hardware. Partendo dal primo elemento, troviamo innanzitutto un sistema operativo Android contrapporsi all'iOS proprietario della Apple. Il design dei modelli Mi5 ed Mi5 Plus è inoltre caratterizzatoda linee piuttosto minimaliste, altro elemento in linea con la tipica visione di prodotto adottata dalla società californiana. Per quanto concerne poi lespecifichetecniche, troviamo un processore Snagpdragon 821 ed una memoria di archiviazione dei dati che può andare dai 64 GB ai 128 GB.

I prodotti sono Dual Sim e la Ram dispone di banchi da 3, 4 o da 6 GB, mentre la fotocamera è da 12 Mpixel. Ricordiamo inoltre che è presente un lettore di impronte digitali utile per il riconoscimento dell'utente e utilizzabile in integrazione con le applicazioni scaricabili dallo Store. La versione Plus del Mi5 presenta invece una fotocamera con doppia lente(proprio come avviene nell'iPhone 7 Plus), flash a due tonalità e funzione di autofocus.

Infine, gli schermi di entrambi i dispositivi (rispettivamente da 5,15 e 5,7 pollici) saranno Full HD. Nel complesso si tratta di un telefono che mirerà a competere con i nuovi iPhone a partire dal prezzo, visto che il listino cinese punta a posizionare il prodotto a partire dalle 250 € per la versione base e da 300 € per quella Plus.

E voi, cosa pensate dei telefoni alternativi proposti da Xiaomi rispetto agli Apple iPhone 7 e Plus?

Fateci conoscere qual è la vostra opinione al riguardo aggiungendo un nuovo commento, mentre se preferite ricevere le prossime notizie di aggiornamento sugli smartphone potete utilizzare la comoda funzione "segui" che vedete in alto, vicino al titolo.

Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!