L'azienda cinese Xiaomi porta sul mercato italiano la versione Lite del Mi Note 10. La prima cosa che si nota è il grande display con i lati curvi, che però non interferiscono con l'usabilità. Il tocco laterale, sul bordo curvo, non viene rilevato quindi non si hanno problemi, da questo punto di vista, a tenerlo in mano. Se viene utilizzato senza cover, la presa, data la grandezza e il vetro posteriore, risulta molto scivolosa, quindi necessita di una copertura.

Caratteristiche tecniche

Le dimensioni del device sono: 157,8 millimetri di lunghezza, 74,2 millimetri di larghezza e 9,67 millimetri di spessore.

Sulla parte laterale destra troviamo sia il pulsante di accensione e spegnimento, sia i tasti per il volume. Inoltre, sempre sul lato destro troviamo lo slot per due nano sim. Nella parte inferiore del device troviamo invece l'entrata per la ricarica Type-C e il foro per il jack delle cuffie. Sulla parte posteriore non c'è nessuna entrata ma solo il sensore infrarossi e il secondo microfono. Il display è un Amoled da 6,47 pollici con una risoluzione di 1080 x 2340 pixel. Il display è protetto da un vetro Gorilla Glass 5.

All'interno invece troviamo uno Snapdragon 730G Qualcomm SDM730G con il processore Kyro 470 Silver. La GPU, invece, è un Adreno 618. Grazie a queste caratteristiche hardware e a una Ram da 6 GigaByte, il telefono riesce a lavorare in modo molto fluido anche con un uso intenso e più pagine aperte in background.

La memoria di archiviazione interna è di 128 Gb non espandibile. La batteria, non estraibile, con i suoi 5260 mAh, riesce a resistere fino a fine giornata con un uso stress.

Fotocamera e caratteristiche software

Sulla parte posteriore troviamo l'ormai iconica colonna con le quattro fotocamere suddivise in 64 MegaPixel, 8 MegaPixel, 5 MegaPixel e 2 MegaPixel.

La risoluzione massima è di 9238 x 6928 pixel. La stabilizzazione delle ottiche è digitale e riusciamo anche a trovare l'autofocus, il touchfocus e il Face Detection. La fotocamera frontale è da 16 MegaPixel con un'apertura focale di 2.48. Per quanto riguarda la tecnologia per la registrazione video, lo Xiaomi Mi Note 10 Lite può arrivare fino al 4k con una risoluzione di 2160 p.

La velocità dei frame può variare fino a 30 fps. Per quanto riguarda la fotocamera frontale le registrazioni vengono eseguite con una risoluzione in Full HD fino a 30 fps. Il software è un Android 10 con sopra preinstallata la MIUI Global 11.0.8 che, però, avrà un aggiornamento nei prossimi giorni. In questo software è integrata anche la tecnologia dello sblocco tramite impronta digitale sotto lo schermo touch.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la pagina Android
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!