Android

Android è il sistema operativo per dispositivi mobili più utilizzato al mondo. Su di esso si basano smartphone, smartwatch, TV e anche automobili

1.Che cos'è Android?

Android è un sistema operativo per dispositivi mobili attualmente di proprietà di Google. Fondato nel 2008, esso si basa su un Kernel Linux ed è il comune denominatore di moltissimi smartphone presenti in commercio. È attualmente il sistema operativo più diffuso al mondo nell'ambito degli smartphone. Nemmeno sistemi operativi particolarmente amati nel passato, come BlackBerry OS, possono essere minimamente comparabili a livello di diffusione.

2.Quali sono i maggiori produttori di smartphone Android?

Alle prime posizioni nelle classifiche di vendita troviamo alcuni produttori molto conosciuti: al primo posto, attualmente, si piazza Samsung con 83 milioni di prodotti, seguita da Huawei con 'soli' 39 milioni (dati riferiti al Q3 '17). Il quadro generale, al momento, vede però una decisa ascesa dei marchi cinesi, caratterizzati da un minor costo dei propri device e da un rapporto qualità/prezzo notevolmente migliore. Non a caso sia Xiaomi che OPPO registrano anch'essi dati di vendita alquanto interessanti: la prima si attesta sui 27,7 milioni mentre la seconda arriva anche a 31,4 milioni di prodotti venduti.

3.Quali sono i maggiori vantaggi della piattaforma?

Il primo vantaggio di Android si riferisce certamente al suo enorme grado di apertura. Sebbene gli smartphone escano già di fabbrica con un sistema operativo già configurato e pronto all'uso, l'utente può scegliere 'quasi' liberamente quale distribuzione di Android installare sul proprio device. Questa procedura, definita porting, permette di arricchire uno smartphone di tantissime nuove funzionalità, specie nel caso dei modelli più vecchi (i quali sono tagliati fuori dagli aggiornamenti). Altro vantaggio è riferito alla possibilità di scaricare un numero enorme di applicazioni, grazie al Google Play Store.

4....e gli svantaggi?

Il primo svantaggio di Android è direttamente correlato anch'esso al grado di apertura dell'OS. Modificare questi parametri di sistema è alquanto rischioso e potrebbe portare notevoli problemi al proprio smartphone. Inoltre, differentemente dai device di Apple, il fatto che sia installato su smartphone di produttori diversi comporta alcuni sfasamenti temporali nel rollout degli aggiornamenti. Lo scopo di questo canale, dunque, è offrire novità di ogni sorta che possano riguardare l'ecosistema Android.

Chi segue il Canale Android?

Gianni Scontrino Damiano Zella Francesca Prantera Panio Vincenzo Bianco Alessandro Cellini Giuseppe D'Arrigo Eneri Mauriello
author-avatar

Gloria R.

author-avatar

Gloria R.

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Nico Petilli

author-avatar

Nico Petilli

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Giovanni Ravanelli

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Ilario Maiolo

author-avatar

Teresa Medori

author-avatar

Elisa Carriero

author-avatar

Luciano Mondello

author-avatar

Sabrina Longi

author-avatar

Anna Lauritano

author-avatar

Gabriele Grimaldi

author-avatar

Anna Lauritano

author-avatar

Meri Nigro

author-avatar

Lorenzo Ferrozzi

author-avatar

William Minor

author-avatar

Multitasking

author-avatar

Meri Nigro

author-avatar

Nico Petilli

author-avatar

Vincenzo De Rosa

author-avatar

Paola Alemanno

author-avatar

Alessandro Farina

author-avatar

P.E.

author-avatar

Michele Caltagirone

author-avatar

Erik Desio

author-avatar

Francesca Zanolli

author-avatar

Erik Desio

Questo Canale è curato dal nostro esperto
splnews
Contributor
Classe 1999, scrivo unicamente per il settore tecnologico, mia grande passione anche se non è detto che in futuro non sfoci in altri campi. Scrivevo anche su un mio sito web personale anche se nel corso della mia esperienza mi sono maggiormente concentrato su Blasting. Positivo alla sindrome da Android e repellente umano contro gli iPhone, anche se non mi dispiace scriverci su ;)
Suggerisci una correzione