Le ultime novità su Elena Ceste potrebbero avere dell'incredibile se risultassero confermate: Elena sarebbe viva e risiederebbe a Tenerife, nelle isole Canarie. Elena si sarebbe dunque allontanata spontaneamente da casa per iniziare una seconda vita, esausta della precedente? Ci piacerebbe pensare a questa svolta, sebbene ci sembri strano che una mamma dedita alla famiglia come Elena, abbia deciso di lasciare i suoi figli senza dir loro nulla per fuggire a Tenerife, forse era depressa e non completamente in sé?

Elena Ceste ultime novità: avvistata a Tenerife, la testimonianza a Quarto Grado

Chissà, ad ogni modo gli inquirenti cercheranno di comprendere se la testimonianza giunta da una telespettatrice di Quarto Grado potrebbe o meno essere confermata. Una donna ha chiamato il 12 settembre in diretta durante la trasmissione condotta da Nuzzi ed ha detto di aver visto nel mese di agosto una persona molto simile ad Elena Ceste in un ospedale di Tenerife. Ecco la testimonianza fornita dalla Signora Luciana: "Io ero in ospedale perché andavo a trovare il mio compagno.

Non ho però parlato con la persona della foto. Ero seduta e ho pensato che potesse essere lei. Io seguo molto il programma anche dall'estero e appena l'ho vista ho pensato che fosse lei. Era da sola e pensierosa in ospedale"

La Signora Luciana ha anche fatto pervenire una foto che è stata mostrata su Rete 4 nel corso della diretta di Quarto Grado, la donna era dunque in ospedale in attesa di qualcuno, ma chi?

Dalla foto mostrata appare una leggera somiglianza con Elena Ceste, ma la donna in sala d'attesa sembrerebbe essere un po' più in carne stando anche ai commenti del conduttore Nuzzi.

Elena Ceste news: è viva ed ha una seconda vita a Tenerife?

Se fosse davvero Elena Ceste chi stava aspettando? Elena sarebbe dunque viva e in compagnia di qualcun altro a Tenerife? Solo il tempo potrà dircelo, certo è che, per quanto possa sembrare strano un atteggiamento di questo tipo da parte della mamma di Costigliole d'Asti, saremo ben contenti se Elena Ceste fosse viva e in buona salute mentale anche se lontana da casa.

Cosa ne pensate di questa segnalazione? Potrebbe trattarsi di una speranza in fondo al tunnel o continuate a pensare che Elena non si sarebbe mai allontanata da casa volontariamente e che, anche se fatte a fin di bene, queste segnalazioni non faranno altro che allontanare per un po' gli inquirenti dalla triste realtà?

Segui la nostra pagina Facebook!