Nuovo appuntamento con la nostra rurbica di cronaca nera dedicata ai casi rimasi irrisolti, ormai diventati dei veri e propri misteri italiani. Partiamo dalle news di oggi che riguardano il caso di Yara Gambirasio, la ragazzina di soli 13 anni di Brembate, trovata morta nel 2010.

Il preunto killer Massimo Bossetti potrebbe uscire dal carcere: il prossimo 14 ottobre, infatti, i suoi legali presenteranno al giudice una nuova istanza di scarcerazione e questa volta il muratore di Mapello potrebbe abbandonare definitivamente la prigione di Bergamo per essere condotto agli arresti domiciliari.

Nel frattempo le indagini per scoprire cosa è accaduto in quella maledetta notte in cui venne uccisa Yara proseguono a tamburo battente: in questi giorni, infatti, gli inquirenti stanno contattando i proprietari di tutti gli autoveicoli Iveco che sono stati immatricolati nel 2010 in Lombardia, per cercare di scoprire se Bossetti potesse aver avuto un complice in questo atroce delitto.

News oggi Elena Ceste, Roberta Ragisa e Guerrina: tre donne uccise dai mariti?

Le ultime news di oggi 5 ottobre 2014 riguardano anche il caso di Guerrina Piscaglia, la madre della provincia di Arezzo scomparsa dallo scorso primo maggio.

Si tratta di un altro caso destinato a diventare un vero e proprio giallo, visto che i testimoni che dicono di aver visto Guerrina per l'ultima volta quel primo maggio, forniscono delle versioni diverse. Per esempio non combaciano gli orari delle due versioni proposte dal marito di Guerrina, Mirco e da don Graziano, il frate che continua ad essere l'unico indagato. Nel corso dell'ultima puntata di Chi l'ha visto, però, è emerso che Mirco avesse una relazione extraconiugale con una romena, alla quale avrebbe chiesto di andare a convivere con lui lo scorso agosto.

Si attende con ansia la risoluzione definitiva del giallo di Roberta Ragusa, dopo che è stato proclamato lo stop alle indagini e sono state mosse delle accuse nei confronti del marito della donna, Antonio Logli, accusato di omicidio volontario e soppressione di cadavere. A questo punto, quindi, non si esclude la possibilità che Logli abbia bruciato il corpo di sua moglie, proprio come era stato ipotizzato dal settimanale Giallo qualche mese fa.

Che fine ha fatto Elena Ceste? La mamma di Costigliole d'Asti si trova davvero a Tenerife? Le ultime news di oggi 5 ottobre 2014 rivelano che i familiari della donna hanno chiesto agli inquirenti di seguire la pista estera, convinti che la donna possa aver deciso di intraprendere una nuova vita lontano da tutti e tutto.

Segui la nostra pagina Facebook!