Si torna a parlare del caso Elena Ceste, nelle ultime ore sono giunte importanti novità sull'uccisione della mamma di Castigliole d'Asti, scomparsa a Gennaio 2014 e ritrovata circa tre settimane fa in un canale di scolo vicino alla sua abitazione.

Ormai ne sono certi gli inquirenti, la mamma dei quattro figli e moglie di Michele Buoninconti (unico sinora iscritto nel registro degli indagati per il presunto assassinio) è stata uccisa; Elena Ceste sarebbe stata infatti trasportata nel canale dove sono stati poi ritrovati i suoi resti.

I test eseguiti sul posizionamento del cadavere da parte degli addetti ai lavori, escluderebbero infatti che la donna sia morta in quel posto, ma bensì sia stata trasportata vicino al rio Mersa di Isola d'Asti di nascosto; rimane però ancora l'incertezza sulla causa principale della morte di Elena Ceste.

Nel frattempo arriva anche un'altra indicazione molto importante per il proseguo delle indagini, i carabinieri della scientifica nella giornata di ieri hanno consegnato un reperto di notevole rilievo, si tratterebbe di una piccola parte del fegato di Elena Ceste, che permetterà agli esperti di valutare se nelle ultime ore di vita della donna, sia stato fatto uso di sostanze alcoliche, stupefacenti o di psicofarmaci.

La famiglia smentirebbe però questa ipotesi, infatti i genitori confermano che il matrimonio tra i due coniugi nell'ultimo periodo non funziona ma la figlia non aveva crisi tali da portarla a far uso anti-depressivi. 

Elena Ceste, chi è l'amante? 

In questi ultimi giorni continuano ad arrivare nuove indicazioni sul presunto amante di Elena Ceste; i due si sarebbero conosciuti sul social network più utilizzato al mondo, parliamo ovviamente di Facebook e di nascosto si sarebbero incontrati almeno una volta nell'abitazione della mamma di Castigliole d'Asti, mentre in casa non c'era nessuno e anche più di una volta nelle cave vicine alla casa.

Il presunto amante dovrebbe essere Antonio R., quarantaduenne di Settimo Torinese.

Nei prossimi giorni vi terremo costantemente informati sugli aggiornamenti per quanto riguarda l'omicidio di Elena Ceste

Segui la nostra pagina Facebook!