Gli inquirenti che indagano sulla morte di Elena Ceste hanno iniziato a fissarsi delle scadenze, a lavorare in modo più intensivo al fine di chiudere quanto prima il cerchio attorno al giallo di Costigliole d'Asti e giungere alla risoluzione definitiva del caso. Sono queste le ultime news trapelate nel corso delle trasmissioni di Canale 5, Domenica Live e Pomeriggio Cinque, durante le quali le inviate che da mesi si occupano delle indagini su Elena hanno confermato questa novità importante proveniente da fonti vicine agli investigatori.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Nel frattempo però, si fanno maggiori i dubbi attorno al mistero della morte - anche se sarebbe ormai quasi certa l'uccisione per mano di qualcuno - di Elena Ceste che si va arricchendosi di inquietanti ipotesi.

Ecco quali sono le tutte le principali novità aggiornate al 17 novembre.

Elena Ceste, novità oggi: mai uscita viva di casa? La gelosia di Michele

Le ultime novità sul giallo di Elena Ceste hanno confermato l'interesse degli investigatori per l'area nella quale è stato ritrovato il corpo senza vita della donna e mamma di Costigliole ed attualmente sotto sequestro. Non si esclude dunque la possibilità di ulteriori rilevamenti nei prossimi giorni, alla ricerca di piccoli particolari che possano portare alla risoluzione definitiva del caso Ceste, la quale stando a fonti certe dovrebbe avvenire nel giro delle prossime due settimane. Entro la fine di questa settimana invece si conosceranno i risultati dei test tossicologici eseguiti sul corpo di Elena Ceste in seguito al suo ritrovamento e che escluderanno o confermeranno una morte per possibile avvelenamento della donna, dovuta ad un potenziale abuso di alcool, droghe, psicofarmaci o veleni di diversa natura.

I migliori video del giorno

In caso negativo si continuerà ad indagare sulle reali cause della morte (uccisione) di Elena.

La vera novità emersa nel corso della trasmissione Pomeriggio Cinque di oggi 17 novembre, riguarderebbe un altro aspetto inquietante che aprirebbe la strada a vari dubbi circa la morte di Elena Ceste. Sulla base del lavoro dei cani molecolari i quali non si sarebbero mai mossi dall'ingresso della villetta di Costigliole, Elena potrebbe essere stata uccisa in casa e portata poi da morta in un secondo momento nel canale. Ipotesi mai di fatto esclusa ed oggi nuovamente riproposta: Elena Ceste non è uscita viva dalla sua abitazione? Infine, oltre alle confessioni del presunto amante della donna, Tony, intervistato ieri dal programma Domenica Live, un'altra news sul giallo di Elena avrebbe a che vedere con la gelosia del marito Michele. L'ex fidanzatino della vittima, Paolo, ai microfoni del programma ha dichiarato di aver voluto inviare a Elena alcune loro foto che li ritraevano insieme da giovani, ma la donna avrebbe rifiutato proprio per non far ingelosire Michele.

Altro aspetto degno di nota, il commento che il marito avrebbe fatto dopo aver letto le conversazioni via chat tra Elena e l'ex fidanzatino, trovando la moglie decisamente diversa, probabilmente più allegra e scherzosa.