Sono ancora tanti i dubbi da chiarire sui casi di Elena Ceste, Roberta Ragusa e Gilberta Palleschi, tre donne forse accomunate dallo stesso destino. A distanza di anni nel caso di Roberta Ragusa e di giorni nel caso di Gilberta, la verità sembra essere ancora lontana: a chi punto sono le indagini? Ci sono delle novità ad oggi 18 novembre? Partiamo dalle ultime news che riguardano il caso della prof di Sora, Gilberta Palleschi, di cui si sono perse le tracce ai primi di novembre, dopo che la donna si era recata in un parco per fare la sua tradizionale corsa mattutina.

In questi giorni la famiglia della prof non si è mai arresa e ha fissato anche una ricompensa di 20mila euro per coloro che forniranno al più presto notizie su Gilberta.

Le ultime news rivelano che anche il sindaco di Sora è sceso in campo per aiutare la famiglia di Gilberta: secondo il primo cittadini, lo scorso primo novembre non potevano non esserci persone in giro, visto che era una bella giornata di sole, e quindi ha invitato tutti coloro che sanno o che hanno visto qualcosa a parlare e a raccontare la verità.

Elena Ceste e Roberta Ragusa: presto arriva la verità? Chi le ha uccise?

Al centro delle ultime news di oggi 18 novembre vi è anche il caso di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti di cui si continua a cercare la verità: stando alle novità Elena potrebbe essere stata uccisa nella sua abitazione, e poi successivamente trasportata nel luogo in cui sono stati ritrovati i resti. Questo spiegherebbe anche la presenza del telo verde, ritrovato a pochissimi metri di distanza dai resti della donna.

I migliori video del giorno

Non ci sono novità eclatanti sul caso di Roberta Ragusa, la mamma della provincia di Pisa, di cui si sono perse le tracce da quasi due anni e mezzo: ormai secondo le indagini Roberta è stata uccisa e l'unica persona indagata rimane il marito Antonio Logli: è stato lui ad uccidere la moglie per poter iniziare una nuova vita con la sua amante Sara? Gli ultimi aggiornamenti sul caso di Roberta Ragusa verranno forniti nel corso della diretta di Chi l'ha visto del 19 novembre.