Il Premier e Papa Francesco, si sono incontrati nella biblioteca della Santa Sede, in un clima gioviale e cordiale, caratterizzato sia da un momento confidenziale, un ‘udienza durata circa 30 minuti,  e sia da un momento di auguri di Natale e allegria tra Papa Francesco e la famiglia Renzi, vi erano infatti la moglie e i tre figli.

Udienza privata- Crisi economica e Disoccupazione

Gli argomenti trattati da entrambi nel dialogo intercorso nell' udienza privata, sono stati: La Crisi economica del nostro paese e la presenza costante della disoccupazione dei giovani.

Sia Papa Bergoglio e sia Matteo Renzi, hanno constatato che la crisi economica, da tempo ormai visibilmente presente nel nostro Paese, sta incidendo drammaticamente sul futuro delle famiglie e dei giovani, i quali a loro volta si stanno imbattendo in uno stato di disoccupazione increscioso.

La crisi economica  che ormai da tempo ha preso il sopravvento, sta diffondendo sofferenza e sfiducia, ed è per questo che secondo il Santo Padre e il Premier, bisogna poter investire sull'educazione e quindi anche sulla Scuola.

Durante la chiacchierata, non sono mancati accenni ad un’altra nota dolente della nostra società, i Conflitti che al momento si stanno combattendo nel Medio Oriente, in Siria e in Iraq, conflitti che stanno lacerando, quei Paesi ma che in qualche modo stanno coinvolgendo il mondo intero.

L’udienza si è conclusa con il rinnovo dell’impegno bilaterale per promuovere una sempre maggior cooperazione tra il Governo e la Santa Sede

Scambio di auguri- Quello tra Papa Bergoglio e Matteo Renzi è stato un incontro natalizio, che ha permesso sia un serio confronto per argomentare temi importanti, e, sia un momento di Agape che ha consentito un gioviale scambio di doni.

I migliori video del giorno

Matteo Renzi ha regalato a Papa Francesco una cassa di bottiglie di Vino pregiato e Santo, della valle del Chianti, mentre, Il Santo Padre ha ricambiato, regalando al Premier un medaglione raffigurante San Martino che cede il proprio mantello a un mendicante.