Giuseppe Mango, in arte Mango, è morto durante il suo ultimo concerto tenuto al Pala Ercole di Policoro, in provincia di Matera. L'infarto è arrivato mentre stava cantando la canzone Oro. "Scusate, non mi sento bene", ha detto il cantante prima del malore. Da poco aveva compiuto 60 anni. ''La nostra rondine è volata nel cielo sbagliato'', è così che il suo staff ha dato la notizia nella sua pagina Facebook. Molti sono stati i fan che lo hanno accompagnato nell'ospedale di Policoro, dove si trova la sua salma, come sono stati tanti anche i messaggi nei Social che lo ricordano.

Nasce il 6 dicembre 1954 a Lagonegro, in provincia di Potenza.

Il suo successo arriva nel 1985, anno in cui vince nel Festival di Sanremo il premio della critica con la canzone Il viaggio. Altri successi di quegli anni che possono essere ricordati sono Oro, Dove vai, La rondine e Mediterraneo. Quest'ultima è stata considerata da Mogol come "la più grande canzone che abbiamo scritto insieme". Durante la sua carriera ha lavorato e collaborato con i migliori artisti della Musica italiana e internazionale tra cui Mogol, Battiato e Bocelli. In una sua intervista, rilasciata a Repubblica, si racconta così: "Nasco come cantante. Già a sei anni mi divertivo con il mio fratello maggiore, che aveva una cover band, cantando tutto ciò che era internazionale". Molti sono stati gli artisti per i quali ha scritto le sue poesie, tra cui Mia Martini, Patty Pravo, Bocelli e Loredana Bertè.

I migliori video del giorno

L'amico ciclista Ivan Basso, due volte vincitore del Giro d'Italia (2006 e 2010), racconta la sua amicizia con Mango: "Ci siamo conosciuti alla Gazzetta dello Sport. Era una persona fantastica. A causa dei nostri lavori non ci vedevamo spesso, ma le telefonate erano frequenti. L'ultima è stata quando è nato Tai, il mio quarto figlio, e ci siamo promessi di rivederci". Con molta tristezza, anche Mogol esprime il suo dolore: "Ho perso un amico e noi tutti un artista. Quando andai a trovare Mara Maionchi alla Fonit Cetra, ascoltai una voce molto particolare. Mango presentò in un provino la canzone Oro. Da allora restammo amici. Mango era un ragazzo generoso, amava la sua terra e la sua famiglia. La nostra è stata una bella amicizia, interrotta da questa sassata".