Nelle ultime settimane due casi di cronaca hanno coinvolto ed appassionato l'opinione pubblica, in seguito alle numerose news che si sono rincorse e continuano a diffondersi attimo dopo attimo. Il riferimento è alla scomparsa e successiva uccisione di Loris Stival, il piccolo della provincia di Ragusa e di una donna, Gilberta Palleschi, la stimata professoressa di Sora, anche lei trovata morta. Di entrambi i casi se ne è spesso occupata - e continua a farlo tuttora - la trasmissione Chi l'ha visto, la quale sin dall'inizio si è interessata al giallo del piccolo Loris ma anche della scomparsa di Gilberta Palleschi, poi tramutata in omicidio con il nome del responsabile.

Ma quali sono le news da Chi l'ha visto sui due casi di cronaca? Ecco a seguire gli ultimi aggiornamenti.

Chi l'ha visto news Loris Stival: sulle tracce del complice di Veronica

Mentre le indagini degli inquirenti sul caso di Loris Stival proseguono senza sosta, la madre Veronica Panarello continua a dichiararsi innocente. Le ultime news derivanti da Chi l'ha visto ci fanno sapere inoltre che il lavoro degli investigatori sarebbe ora tutto concentrato sulla ricerca di un possibile complice della donna e mamma 26enne ora in carcere.

Tre le ipotesi al vaglio degli addetti ai lavori che indagano sull'uccisione di Loris Stival tra cui quella relativa alla presenza di un complice che avrebbe potuto aiutare Veronica nell'uccisione del piccolo o nell'occultamento del cadavere. Al momento, tuttavia, non ci sarebbero delle testimonianze utili in tal senso anche se maggiori aggiornamenti potrebbero pervenire proprio dalla trasmissione Chi l'ha visto.

L'ultima news sul piccolo Loris Stival, infine, sembra confermare per domani la celebrazione dei funerali del bambino di otto anni, ai quali non prenderà parte la madre Veronica.

Chi l'ha visto news Gilberta Palleschi: tutto sul killer della donna

Gli aggiornamenti da Chi l'ha visto sul caso di Gilberta Palleschi, la donna di Sora aggredita ed uccisa dopo un tentativo di stupro, sono tutti concentrati sul suo assassino reo confesso, Antonio Palleschi.

L'uomo - con la vittima non ci sarebbe alcuna parentela - secondo le ultime news deteneva nella sua abitazione materiale pornografico, un paio di slip da bambino e dei pantaloni pieni di sangue. Oltre al tragico caso di Gilberta Palleschi, inoltre, il suo killer avrebbe in passato compiuto altri episodi di violenza per i quali sarebbe stato condannato due volte per stupro ed una per omicidio colposo con vittima un ragazzo appena diciottenne. Le news da Chi l'ha visto ci fanno sapere che sarà resa nota la testimonianza di una donna vittima di abusi circa cinque anni fa ad opera di Antonio Palleschi, killer di Gilberta.

Per le ulteriori news sui casi di cronaca del momento, con gli aggiornamenti costanti, vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in cima all'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!