Nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata alle ultime news sui casi di cronaca nera rimasti irrisolti. Oggi partiamo dalle ultime novità che arrivano sul caso di Roberta Ragusa: nei giorni scorsi il marito della donna, Antonio Logli, è stato prosciolto dall'accusa di aver ucciso la donna. Fino a questo momento, infatti, Logli era stata considerata l'unica persona che poteva aver fatto del male a sua moglie: pochi giorni fa, però, c'è stata la svolta, dovuta al fatto che il corpo di Roberta da tre anni ancora non è stato ritrovato.

Del caso di Roberta Ragusa se n'è occupato ieri sera la trasmissione Chi l'ha visto, che ha proposto al pubblico nuove intercettazioni tra Logli e la sua amante Sara.

In una di queste conversazioni l'uomo diceva a Sara che aveva un solo difetto: "quello di dire sempre la verità" e aggiunge Logli che la verità non va detta. In un'altra intercettazione, invece, Sara dice ad Antonio di essere molto dispiaciuta del fatto che Roberta non abbia fatto una telefonata al figlio per il suo compleanno.

Elena Ceste e Yara Gambirasio: gli ultimi aggiornamenti

Al centro delle ultime news di oggi vi è anche il caso di Elena Ceste: in queste ore gli inviati della trasmissione La vita in diretta sono tornati sul luogo dove sono stati ritrovati i resti di Elena e hanno rifatto il percorso che va dalla casa della donna al canale di scolo dove è stata ritrovata. Secondo le ricostruzioni degli inviati, se veramente è stato Michele ad uccidere la donna, gli sarebbero bastati solo 22 minuti per disfarsi del corpo di sua moglie, dopodichè sarebbe tornato a casa e avrebbe dato l'allarme ai vicini di casa.

I migliori video del giorno

Al centro delle ultime notizie di oggi vi è anche il caso di Yara Gambirasio: gli inviati di Pomeriggio 5, infatti, si sono messi sulle tracce del presunto fidanzato della ragazzina, segnalato la scorsa settimana a Quarto Grado dalla signora Vilma. Ebbene, gli inviati del programma hanno scoperto che adesso l'uomo si trova in Finlandia, dove si è trasferito per motivi di lavoro. Gli inviati, però, non sono riusciti a scoprire se il ragazzo si sia incontrato realmente con Yara la sera in cui la ragazzina è stata uccisa.