Nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata agli aggiornamenti riguardanti i casi di cronaca nera rimasti irrisolti. Oggi, sabato 7 marzo, partiamo dalle ultimissime notizie sul caso di Roberta Ragusa, la mamma di Pisa, di cui si sono perse le tracce ben tre anni fa. Ieri mattina c'è stata l'udienza preliminare per Antonio Logli, il marito di Roberta, che fino a quel momento rimaneva l'unica persona iscritta nel registro degli indagati per la morte e per la sparizione del corpo di sua moglie.

Ebbene, ieri mattina, il giudice del tribunale di Pisa ha disposto il proscioglimento per Antonio Logli, in quanto il fatto non sussiste.

Molto probabilmente il motivo che ha portato al proscioglimento di Logi è dovuto alla mancanza del corpo di Roberta Ragusa, che come vi dicevamo, non è stato mai più ritrovato: secondo gli investigatori, però, i resti di Roberta potrebbero essere stati bruciati e quindi fatti sparire per sempre.

Roberta Ragusa e Elena Ceste, tutte le ultimissime news

All'uscita dal tribunale, Logli non ha voluto commentare questa decisione del giudice con i giornalisti e si è rimesso subito nella sua automobile, accompagnato da un amico e dal suo legale: nel viso di Logi, però, si leggeva un'espressione soddisfatta. Immediata la reazione sul web e sui social da parte di chi in questi anni ha seguito il caso con grande interesse, come ad esempio Federica Sciarelli, che in un'intervista all'Huffington post ha criticato questa decisione del giudice, aggiungendo che non si sono resi conti di trovarsi davanti ad un "bugiardo" che in tutti questi anni "ha sempre mentito".

I migliori video del giorno

Al centro delle ultime news di queste ore vi è anche il caso di Elena Ceste: il marito Michele, resta sempre in carcere, in quanto accusato dell'omicidio di sua moglie e nel frattempo vengono fuori le nuove intercettazioni tra Michele e le sue presunti amanti. In particolare l'uomo, dopo la sparizione di Elena, avrebbe instaurato un legame con una donna calabrese ma al tempo stesso si sentiva con altre donne. Il motivo? Secondo gli inquirenti, Michele voleva rimpiazzare al più presto sua moglie in casa, magari per non far pesare troppo la sua assenza ai quattro figli.