Karim Benzema è stato arrestato questa mattina dalla polizia giudiziaria di Versailles ed attualmente si trova in stato di fermo presso i locali delle autorità francesi. L'attaccante del Real Madrid sarebbe coinvolto nello scandalo a luci rosse che ha visto come protagonista il suo compagno di squadra della nazionale Valbuena. In attesa che la sua posizione venga chiarita, al momento il calciatore resta bloccato nei locali della polizia giudiziaria a Parigi.

La vicenda di Valbuena

Tutto è cominciato il mese scorso quando il centrocampista del Lione Mathieu Valbuena è stato contattato telefonicamente da un utente che ha lasciato il numero anonimo.

Nella telefonata l'uomo chiedeva al calciatore il pagamento di 150 mila euro in cambio di un video a luci rosse che ritraeva lui e la sua attuale compagna. Se il pagamento non fosse avvenuto, il video sarebbe stato diffuso su internet.

Nella vicenda inizialmente fu coinvolto anche l'ex attaccante della Lazio, anche lui nazionale francese, Djibril Cissè, ma fu poi rilasciato, dopo un iniziale arresto, perché il suo coinvolgimento fu considerato "in buona fede". Subito dopo aver ricevuto la minaccia, Valbuena si è rivolto alle autorità che hanno investigato ed immediatamente arrestato i tre presunti ricattatori. Si tratterebbe di persone che non hanno a che fare con il mondo del calcio ma che avrebbero dei contatti proprio con i calciatori, Cissè compreso.

Chiarita la posizione dell'ex laziale, le indagini sono andate avanti e sono arrivate fino a Karim Benzema, calciatore del Real Madrid.

I migliori video del giorno

Secondo gli investigatori infatti alcuni parenti di Benzema sarebbero stati contattati per convincerlo a consigliare a Valbuena di pagare la cifra richiesta. Ora resta da capire se Benzema ha accettato di farlo oppure no. Il sospetto del coinvolgimento di Benzema è venuto in quanto l'attaccante avrebbe menzionato l'esistenza di questo filmato durante l'ultimo raduno della nazionale francese di ottobre. Come poteva sapere dell'esistenza di tale video? E ha fatto pressioni su Valbuena per pagare? Secondo quanto riporta oggi l'Equipe, il calciatore del Real avrebbe soltanto consigliato "amichevolmente" al compagno di pagare, ma lui con i ricattatori non c'entrerebbe nulla.