La Champions League non è ancora terminata e già si comincia a parlare di quella della prossima stagione. Liverpool e Real Madrid si affronteranno tra pochi giorni in quel di Kyev, e dal risultato di questa partita si avrà un quadro un po' più chiaro di quelle che saranno le fasce dei sorteggi per la Champions League 2018-2019. Con i campionati ormai già tutti terminati è però possibile stabilire la gran parte delle squadre qualificate. Anche perché con le nuove regole UEFA c'è molta meno incertezza che in passato.

Le squadre italiane, che dal prossimo anno saranno 4, non passeranno per i preliminari. E al momento si conoscono già i nomi di 26 squadre sulle 32 finali. Ecco come saranno composte le fasce.

Le fasce dei sorteggi per la Champions League 2018-2019

In prima fascia, come da tradizione, ci vanno le 6 squadre vincitrici dei primi 6 campionati europei, più la vincente dell'Europa League e quella della Champions League. Dunque avremo Juventus a rappresentare l'Italia, Manchester City per l'Inghilterra, Barcellona per la Spagna, PSG per la Francia, Bayern Monaco per la Germania, Lokomotiv Mosca a rappresentare la Russia e poi Atletico Madrid, fresco vincitore dell'Europa League, più la vincente tra Real e Liverpool.

In seconda fascia ci finiscono le squadre con il miglior ranking UEFA che non sono rientrate nella prima, dunque la sconfitta della finale Real-Liverpool più Napoli, Porto, Manchester United, Shaktar Donetsk e Borussia Dortmund. Tottenham e Roma sono le favorite per coprire gli ultimi due posti rimanenti per la seconda fascia, ma attenzione al rischio che può derivare dal Valencia e dal Galatasaray.

Sicure qualificate in terza fascia saranno Schalke 04, Lione e Monaco, più le due che non rientreranno in seconda fascia tra quelle elencate sopra.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Champions League

Altamente probabili in terza fascia sono anche CSKA Mosca, Viktoria Plzen e Club Brugges.

Infine le uniche certe della quarta fascia sono l'Inter e l'Hoffenheim, mentre gli ultimi 6 nomi usciranno dai play-offs. Tra queste le squadre maggiormente quotate sono il Celtic, il Benfica, l'Ajax, il Basilea, il Rosenborg, il Fenerbahce e la sorpresa degli ultimi anni Ludogorets.

I pericoli principali per le italiane

Tra le quattro qualificate quella che di certo rischia maggiormente è l'Inter. La squadra nerazzurra, piazzata nella quarta fascia, sicuramente sarà impegnata in un girone di ferro.

Potrebbe infatti pescare una big in prima fascia (la speranza è la Lokomotiv Mosca), una squadra molto pericolosa in seconda come il Manchester United o il Tottenham (sarebbe meglio Shaktar o Porto), e una squadra insidiosa in terza fascia come Valencia, Schalke, Lione o Monaco. Molto meglio sarebbe il Viktoria o il Brugge. Ricordiamo che nella fase a gironi le squadre della propria nazione non si possono incontrare.

Sicuramente più semplice il cammino della Juventus che, essendo in prima fascia, eviterà sicuramente una big.

Per la seconda e terza fascia vale lo stesso incrocio dell'Inter, mentre per la quarta fascia i bianconeri dovrebbero sperare di evitare avversari più quotati come Benfica o Basilea, e sperare invece in qualche sorpresa.

Napoli e Roma avranno invece un cammino simile. Entrambe spereranno di pescare la Lokomotiv in prima fascia ed evitare certamente Real, Barça, Bayern o Manchester City. Per la terza fascia lo spauracchio è rappresentato sicuramente dal Monaco, ma occhio anche a Schalke, Lione e Valencia.

Per la quarta fascia da evitare Benfica o Basilea, ammesso che si qualifichino. Il sorteggio è previsto per il prossimo 30 agosto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto