Il 26 gennaio 2015 la Nasa aveva mostrato un'immagine dell'asteroide 2004 BL86, che giusto in quella data era passato ad appena 199,600 km dal nostro pianeta. Quell'immagine aveva fatto molto discutere, in quanto accanto all'asteroide si vedeva un oggetto volante non identificato muoversi nell'orbita del meteorite. La Nasa aveva giustificato questa strana presenza affermando si trattasse di una piccola Luna. Tuttavia gli appassionati di UFO fin da subito hanno pensato che in realtà questa fosse una menzogna, per coprire la verità della presenza di un Ufo.

Pubblicità
Pubblicità

Un video, pubblicato di recente su Youtube dall'esperto di ufologia 'Secureteam10', riapre la questione mostrando più da vicino l'oggetto. 

Le immagini che hanno fatto scalpore

Nel video in questione, la voce fuori campo mette in serio dubbio la versione data dalla Nasa. Secondo l'esperto, l'oggetto volante non identificato avrebbe circa 70 metri di diametro e non assomiglia minimamente ad una Luna.

Pubblicità

Ingrandendo l'immagine infatti questo sembra più avere le sembianze di un velivolo di forma allungata e di colore metallico, con due cilindri più piccoli che sembrano bracci sporgenti. Sono in molti a domandarsi se questo oggetto possa essere considerato un vero e proprio Ufo. Lo stesso esperto afferma che ovviamente non si può essere certi al 100% che si tratti di un ufo. Questo in quanto le immagini sono sgranate e invita la Nasa a fornire altre immagini più nitide, che possano fare chiarezza sulla vicenda. 

Il web è diviso

Sul web ovviamente, come sempre accade in questi casi, gli appassionati di ufologia sono divisi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
UFO

Vi sono coloro che pensano che in effetti quello che si vede nel video non sembra assolutamente una piccola luna ma bensì un velivolo metallico, altri invece pensano che probabilmente le cose stanno come dice la Nasa e la stranezza dell'immagine sia da spiegare con le sgranature che il video mostra e che rendono difficile capire realmente la natura di quello che si vede. Si aspettano a questo punto chiarimenti da parte dell'Ente spaziale americano. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto