Da qualche ora sul web tra gli appassionati di ufologia non si parla d'altro.Paul Hellyer, ex ministro canadese della Difesa, ha raccontato che un anonimo ex capo canadese delle misure di emergenza del governo, gli ha rivelato una storia stupefacente, poco prima di morire di una malattia neurologica.Hellyer, che adesso ha 92 anni, ha rivelato la notizia davanti ad una platea di appassionati di ufologia e cacciatori di alieni. Questo è avvenuto a Brantford, in Ontario, Canada , dove il signor Hellyer ha spiegato alla platea che se volevano avere qualche informazione in più su come funziona una navicella spaziale avrebbero dovuto chiedere al nuovo capo delle misure di emergenza.

Infatti il precedente capo, che adesso è morto, gli avrebbe rivelato che la Cia, quando era in servizio, gli chiese se voleva visitare l'Area 51 e vedere dal suo interno uno di questi UFO.

Ecco cosa avrebbe confessato sul letto di morte l'ex funzionario

L'uomo dunque, secondo quanto racconta l'ex ministro canadese, salì si uno di questi velivoli e pote' anche prendere appunti sulla tecnologia che vi era al suo interno. Del resto, iteorici della cospirazione hanno insistito per anni che dentro l'Area 51 vi sarebbero le prove di visite aliene sul nostro pianeta. Si tratterebbe di notizie segretamente tenute dal governo, che preferisce non rivelarle all'opinione pubblica. Tra le cose interessanti che vi sarebbero dentro l'Area 51 anche i resti dell'Ufo del presunto incidente di Roswell nel 1947, quando si dice che precipitò un disco volante.

Ricordiamo anche che la base militare Area 51, si trova nel deserto del Nevada, questa ha incuriosito molto gli appassionati di ufologia in quanto su di essa molte leggende aleggiano. A rendere le cose ancora più curiose anche il fatto che sino al 2013 il governo americano negava la sua esistenza.

L'ex ministro canadese sempre molto attivo quando si tratta di Ufo

Il Signor Hellyer ha aggiunto che colui il quale gli ha fatto questa confessione, aveva firmato un giuramento di segretezza per non rivelare a nessuno la verità. Solo in punto di morte, colpito dal morbo di Lou Gherig, ha deciso di rivelarlo a lui, essendo un personaggio che da molto tempo si batte per far emergere la verità sugli Ufo e sugli alieni.

L'ex ministro canadese, divenuto famoso lo scorso anno quando ha rivelato che nel mondo esisterebbero circa 80 diverse razze aliene, che vivrebbero in mezzo a noi, finisce per sorprendere di nuovo gli appassionati.

Segui la pagina UFO
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!