'Accumulate acqua e cibo in casa, fate delle scorte di viveri di prima necessità, in caso di catastrofe o attacchi terroristici'. Questo è il consiglio che, per la prima volta da quando ha avuto termine la guerra fredda, vuole darealla popolazione il governo tedesco - lo scrive, ripresa dalla Reuters,la 'Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitun'.Secondo le ultime preoccupanti notizie, la Germania è in stato di allerta dopo i due presunti attacchi di terrorismo islamico, e quello avvenuto a Monaco di Baviera al centro commerciale Olympia,che ha causato la morte di 9 persone.

Il governo tedesco: 'fate scorte di acqua e cibo'

Da Berlino arriva l'annuncio dell'ampliamento, dall'inizio di agosto, di risorse per la sicurezza e le forze di polizia:l’intenzione, per contrastare il terrorismo e la criminalità informatica, è quella dicreare una unità speciale. Secondo il report scritto dal ministero degli interni 'l'intera popolazione sarà obbligata a rifornirsi, singolarmente, di acqua e cibo per almeno dieci giorni', misure che - sempre secondo il giornale - erano già state preparate come strategia di protezione, nel 2012, da una commissione parlamentare.

Il piano preventivo, rivela un portavoce del ministero, sarebbe stato discusso mercoledì e presentato sabato pomeriggio dal consiglio dei ministri, rifiutando però di rendere noti altri dettagli.

Misure precauzionali del governo tedesco

Secondo il piano, a misura precauzionale, le persone dovranno rifornirsi di cibo e acqua potabile sufficiente per almeno cinque giorni. Nel rapporto di 69 pagine, in ogni caso, non viene preannunciatoun probabile attacco terroristico in Germania; tuttavia, è 'necessario che le persone si preparino in modo adeguato, nell'eventualità di uno sviluppo minaccioso per la nostra esistenza, una ipotesi che in futuro non può essere categoricamente esclusa', secondo quanto scritto nel rapporto in cui, tra le altre direttive, sicita anche la necessità di una protezione strutturale più alta degli edifici, maggiori risorse sanitarie e un sistema di allarme ancor più efficiente e affidabile.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Un'altra importantissima priorità sarebbe, addirittura, il supporto dei civili (nel caso fosse necessario) alle forze armate. 'All'inizio di questo mese - ha dichiarato il ministro della Difesa tedesco - il nostro paese era minacciato concretamente dal terrorismo'. Motivo per il quale aveva chiesto ai militari di tenersi in stato di allerta e in costante contattocon la polizia, in modo da sventare gli attacchi potenziali su larga scala.

Ed è stato proprio a Duisburg e Dortmund che, il 10 agosto scorso, tre persone sono state arrestate con un blitz antiterrorismo

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto